domenica 7 febbraio 2010

Rosario Marcianò (Straker) perde pezzi.......

Il nostro Fuffaro preferito, Rosario Marcianò (Straker in rete) perde pezzi.

E' di questa mattina la notiza che il suo "locale" braccio destro, il complottaro "Pirata" (ometto l'altro nome poichè secondo me offende la memoria del vero Marco Pantani), ha chiuso il suo blog (e dalle varie tracce lasciate in rete pare si sia trasferito negli Stati Uniti....).

 Quando me ne sono accorto, ho lasciato un messaggio sul "cesso di blog" di Straker:
 Fioba‬ ha detto...
Buongiorno Fuffaro, salutami il tuo compare (o forse a questo punto ex compare) pirata. 
Ma mi raccomando, dagli una pacca sulla spalla non stringergli la mano (è un consiglio).... eh eh eh.
Fioba
07 febbraio, 2010 10:26
Chiaramente, non avendo palle, non ha pubblicato il commento, ma ha scritto:

Certo che ha veramente una faccia come il culo, lui che i sistemi mafiosi li usa regolarmente (qui e qui)...... ma poi il commento successivo...... della serie "armiamoci e partite", e lui invece se ne sta tranquillo sul terrazzino e fa mettere nei casini gli altri.
L'ho già detto, spero in una denuncia dei diffamati, così forse torna con i piedi per terra e capisce (cosa ardua) che la realtà, rispetto alla sua bambagia,  è un'altra e forse anche gli altri gonzi aprono gli occhi.

Ma vediamo chi  ora è il personaggio "pirata", prima che venga martirizzato.
Il pirata, persona rispondente al nome di Franco Sxxxxx ed identificandosi come militare tramite il tesserino  alla conferenza sulla scie comiche a Milano nell'aprile 2009, si era spesso distinto nell'appoggiare le bufale del nostro comandante nazionale, tra le ultime:
 
  • pubblicando sul suo blog la copia dell'articolo diffamatorio su Wasp nel quale sono citate due persone che non c'entrano niente (articolo rimosso dopo poco (che si sia accorto della minchiata fatta??) a differenza di Rosario Marcianò che continua a mantenerlo in essere, spero proprio che venga denunciato dalle due persone diffamate!!)
Questa mattina sul suo Blog compare questo post:

PASSO E CHIUDO

Questo è il mio ultimo post.
Ho scritto tanto, ragione o torto non so chi ce l'abbia in questi argomenti, ho ancora dubbi da una parte e dall'altra.
Ci ho messo impegno e buona vede, solo di questo posso essere totalmente sicuro.
Se poi i risultati saranno stati quelli errati mi scuso e mi scuserò con gli interessati.
Se dovessi scegliere comunque preferirei avere torto.
Continuerò a cercarle quelle risposte, ma ho capito che questo non è il posto adatto per trovarle.

Voglio terminare questi miei blog con una frase che diceva il mio prof. di informatica.
"E' stato bello,
è durato il giusto,
stendiamo un pietoso velo"

Non commenterò oltre.
PASSO E CHIUDO
0 commenti

Il mondo non soffrirà la chisura di questo Blog, ma anzi, spero che ne vengano chiusi anche anti altri facenti riferimento a Fuffari vari (Rosario Marcianò in primis e Corrado Penna, Mike a seguire) .
Tali  personaggi infatti, attraverso i propri blog, ignorando completamente centinaia d'anni di studi di chimica, matematica, fisica e geologia, utilizzano la rete ed i media per sostenere teorie senza senso (ad es. le scie chimiche) al fine di  vendere a qualche credulone qualche libro e DVD contenenti solo aria fritta (vero Straker...?) .

Che altro devo dire...., il pirata si è defilato dalla storia in maniera signorile, anche se la "buona fede" non giustifica tutte le illazioni e le diffamazioni e le cialtronate perpetrate da questi elementi fino ad oggi. 
Gli auguro comunque, analogamente a Peyote, tutto il bene di questo mondo, una vita vissuta senza paranoie e sopratutto di avere a che fare con persone come i cosiddetti "debunkers", persone sincere e schiette, che al massimo lo hanno preso in giro (bonariamente) o avvertito senza diffamarlo pubblicamente come di solito fanno di solito i due fratelli sanremesi.

In bocca al lupo Pirata

Massimo Della Schiava
(alias Fioba)

9 commenti:

  1. Aggiugerei una sola osservazione polemica.

    Pirata ha detto, in un commento ormai rimosso, di non voler buttare 15 anni di lavoro per 5 minuti di debolezza.

    Ottima cosa. Spero però si ricordi di non essersi fatto gli stessi scrupoli quando si è trattato di coinvolegere il lavoro di altre persone o quando si è trattato di andare a braccetto di una persona che della diffamazione sul posto di lavoro ne ha fatto una pratica intimidatoria di uso comune.

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  3. Avrei molto da dire sull'orientamento sessuale dello sterkorario, vero Rosy?

    RispondiElimina
  4. Se il pirata ha finalmente ascoltato i suoi dubbi e ricominciato a RAGIONARE con la sua testa, e non con quella di strakkino, mi unisco agli auguri di un felice futuro.
    E mi auguro che non sia l'ultima persona che riscopre di avere un cervello. E che, se vuole, puo' funzionare autonomamente.

    RispondiElimina
  5. @ anonimo, ho rimosso il post in quanto non mi sembrava in linea con il tono del post verso il pirata. Non ho mai fatto riferimento a quello che indichi (gli attributi) e non voglio quindi che vengano fatti. Non voglio diffamare come fa di solito Straker.
    Non avertene
    Massimo

    RispondiElimina
  6. Spero anch'io che pirata abbia ricominciato a pensare con la propria testa, il significato del post era quello.

    RispondiElimina
  7. Addio.
    A me di sicuro non manchera'.

    Saluti
    Michele

    RispondiElimina
  8. Anche vibravito si e' occultato ma, come pare dalla sua partecipazione alla famosa conferenza di Milano, sta ancora alla corte dello sterkorarius. Spero invece che il pirata abbia mollato veramente il fannullone sanremese al suo destino.

    RispondiElimina
  9. @Foe

    non credo. Il pirata è un complottista coi fiocchi che si beve, oltre a quelle di straker, le minchiate di Chiesa, Blondet, Mazzucco etc. Mi auguro per lui che rinsavisca ma, francamente, non lo ritengo possibile.

    RispondiElimina

I commenti a questo blog, salvo offese e casi di eccezionale gravità che incapperebbero nel codice penale (e di cui chi scrive si assumerà la responsabilità), sono liberi, senza censura ed a pubblicazione immediata per i post con meno di 14 giorni.

Come previsto dalla piattaforma Blogger, possono essere utilizzati i seguenti tag HTML con la seguente sintassi:

1) <a href="LINK">PAROLA O FRASE LINKATA </a> (per la creazione di link)
2) <b>PAROLA O FRASE IN GRASSETTO</b> (per la creazione di testo in grassetto)
3) <i>PAROLA O FRASE IN CORSIVO</i> (per la creazione di testo in corsivo)

Grazie per la vostra partecipazione.

Related Posts with Thumbnails

Etichette

Debunkers e Blog tematici