giovedì 6 agosto 2009

Goodbye Blue Sky

Post aggiornato in fondo - 08/08/2009
Il nostro Strakkinen nazionale con le sue bufale (leggi stronzate) mi sta annoiando, se fa così il perlone 2009 non ha storia.
Continua a fare il fascista, l'incoerente, l'ignorante (vedi negli ultimi post di nico).... insomma è sempre il solito, l'evoluzione è una cosa a lui sconosciuta.
Sono appena tornato dal Salento dalle ferie e spulciando tra i suoi ultimi post (in Puglia avevo molto di meglio da fare) ho notato che Rosy in un suo post (qui) cita un brano dei Pink Floyd del 1979 chiamato "Goodbye Blue Sky" (dall'album "The Wall"):


Tralasciando la traduzione corretta (non tanto per la sua conoscenza della lingua inglese ma per la sua maestria nel fare il copia incollaro - probabilmente da qui), questo testo viene utilizzato a supporto delle scie comiche.
Faccio una domanda, ma se le scie comiche vengono fatte risalire ai primi anni novanta:
  • perchè viene utilizzato un testo di undici anni prima?
  • perchè viene utilizzato un testo (associato ad un bellissimo film che ho visto al cinema quando è uscito) che parla di bombardamenti della seconda mondiale (qualcosa di tremendamente vero a differenza delle scie comiche dei fratelli marcianò)?
  • perchè vengono usate parole che non c'entrano niente con le scie comiche????
Sono andato a spulciare su Wiki per verificare i miei ricordi, ed infatti:

" (omissis).... Il brano dura circa 2 minuti e 45 secondi. È introdotto dal suono di alcuni uccelli che cinguettano e dalla frase "Look mummy, there's an aeroplane up in the sky!", pronunciato da un bambino. Durante tutta la canzone una chitarra acustica e, in alcune sezioni, un coro accompagnano la voce di David Gilmour. La canzone inizia con un tono tranquillo e sereno, ma, man mano che va avanti, assume un tono sempre più aspro e sinistro. Durante gli ultimi secondi del brano si sentono distintamente rumori di un aereoporto. .......(omissis)
Nel film Pink Floyd The Wall il filmato consiste in una serie di animazioni create da Gerald Scarfe. Solo la prima scena è filmata nella realtà.
Il filmato inizia con l'immagine di un colomba in un giardino di una casa che, inseguita da un gatto, vola via. Da questo punto in poi il filmato è interamente composto da animazioni. La colomba esplode violentemente nel cielo e viene rimpiazzata dall'aquila simbolo del terzo reich (Reichsadler). Questo uccello che viene rappresentato molto simile ad un aereo sorvola il territorio inglese e strappa letteralmente un pezzo di una città dal suolo, dal quale esce del sangue. Nella scena seguente appare un gigantesco worm, ossia un gigantesco verme, dal terreno, che si trasforma in una sorta di gigantesco robot dal quale escono aerei da guerra che bombardano Londra. Probabilmente la scena si riferisce al Blitz, la guerra lampo che i tedeschi combatterono sul suolo inglese dal 7 settembre 1940 al 10 maggio 1941. La scena cambia inquadrando persone nude che indossano una maschera antigas (the frightened ones cioè gli spaventati) e che cercano di rifugiarsi dove possono.
Nelle scene successive viene sottolineata la distruzione che la guerra ha portato al Regno Unito: la bandiera britannica e gli aerei militari si trasformano in croci e l'aquila nazista ride guardando le rovine della città. Il filmato termina con la colomba che lo ha aperto, che vola tra scheletri in divisa, simbolo degli aviatori inglesi caduti, il cui sangue rifluisce in una fogna. ....(omissis)"

Ma secondo voi Rosy.... ha mai visto il film?..... si è mai fermato ad ascoltare veramente l'album?
Noi di Boyager pensiamo di no...eh eh eh.
Che dire, sapere che Strakkinen cita i Pink Floyd (brrrrrr rabbrividiamo) mi fa pensare ad un asino che mangia all'Enoteca Pinchiorri. .....Insomma, come dare le perle ai porci.
Per chi non l'avesse visto....... Here it is:



Infine un pensiero (guardate QUI) all'invidia di Strakkinen verso chi la laurea la suda e la prende veramente (complimenti Pierluigi) e non se la costruisce FALSA con Photoshop (come ha fatto il nostro mentecatten)

Ciao a tutti

Fioba

AGGIORNAMENTO

Anche la pesudo ambientalista-verdina Heibel ha commentato il post inserendo un link:

Chiaramente come in tutti i post che scrive le sue fonti sono solo internet (specialmente siti complottisti), i libri di testo probabilmente non ha neanche idea di cosa siano (visto che la definisce "ottima pagina").
Curioso come sono sono andato a vedere il link..... classica minchiata scia-comica e per di più con Goobye Blue Sky in sottofondo musicale......
Poveri Pink Floyd, la loro musica violentata e usata a supporto del credo della sacra setta delle scie comiche da dei mentecatti.

Ciao (me ne vado al mare)

Massimo

PS Preciso che con i miei post non intendo denigrare chi cerca di studiare seriamente il fenomeno (es. Rucola, Darko ecc.).



12 commenti:

  1. Strakkino con citazioni di cantanti e film, Giulietto Chiesa che vuole aprile la "associazione Artisti e Attori famosi per la riapertura dell'inchiesta sull'11/9"...
    della serie tutto fa brodo per intorbidire l'acqua e racimolare qualche eurino, robe da baraccone.
    Mi unisco piuttosto ai complimenti per la laurea di Pierluigi, quella si guadagnata.

    RispondiElimina
  2. Stakkino oltre ai capelli deve avere perso anche le orecchie.

    Hai visto l'ultimo tentativo di censura ad opera di strakko contro nonciclopedia? Fai un salto da me. Se vuoi ti giro la mail degli interessati

    RispondiElimina
  3. I Pink Floyd rappresentano mito musciale per eccellenza, in particolare il grande David Gilmour.

    Quel babbeo non si deve più permettere di citarli nelle sue paranoie altrimenti lo denuncio.

    RispondiElimina
  4. Ho l'album in vinile, originale del '78.
    Ho il cd.
    Ho il dvd col ilm
    Ho pure un paio di concerti.

    Quasi quasi vado a casa del comandante e lo prendo a randellate sulle gengive per aver osato nominare i Pink Floyd.

    Saluti
    Michele

    RispondiElimina
  5. Straker attacca nonciclopedia, e wikipedia.
    http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/NonNotizie:Straker_VS_Nonciclopedia

    RispondiElimina
  6. Io ho tutta la discografia dei Pink Floyd sul mio Ipod.
    Michele dimmi quando vai che vengo anch'io con il martello da geologo (più adatto per le gengive e per il parabrezza della sua macchina eh eh eh :-))

    Ciao
    Massimo

    RispondiElimina
  7. Io sapevo TUTTO The Wall a memoria...
    Che sia grave? :D

    Ora ne ricordo solo alcuni brani, ma con un po' di allenamento posso riprendermi.

    Intanto questo:
    http://www.youtube.com/watch?v=JWnapx502uQ

    Saluti
    Michele

    RispondiElimina
  8. A me con chitarra e pianoforte alcuni brani non venivano male.... ahh che ricordi di gioventù...

    Ma secondo voi il il mentecatto ha idea della bellezza di quei brani? li riuscirà a capire musicalmente?.......
    Noi di Boyager pensiamo di NO!!!

    Massimo

    RispondiElimina
  9. RB211, quando lo denunci avvisami, siamo in due!
    NON TOCCATEMI I PINK FLOYD!
    La loro genialita' musicale non puo' e non deve essere inquinata da citazioni alla membro di segugio di strakko!

    RispondiElimina
  10. Hanmar: ostregheta un venessian che ghe piase i Pin Floi. OOOOOOI... demo veder i Pin Floi, Oi....

    RispondiElimina
  11. Amici, vedo che in Pink Floyd ci stanno molto a cuore, mi fa molto piacere.

    Caro Babbeo non provarci più!
    La prossima volta non te lo mandiamo a dire.

    RispondiElimina
  12. @Markogts

    "Pensegheve gente:
    Ogni anno in italia mor 30.000 persone de alcol
    ogni anno in italia mor 20.000 persone de tabacco
    ogni anno mor 1.000 persone di eroina
    ricordete: di nanocosi non xe mai morto nissuni!

    Sanremo sensa scie
    la sarìa più sana,
    'na giungla de panoce,
    morgelloni, e MARIJUANA!"

    (...quella che appunto si puppano a dosi industriali ogni giorno!)

    RispondiElimina

I commenti a questo blog, salvo offese e casi di eccezionale gravità che incapperebbero nel codice penale (e di cui chi scrive si assumerà la responsabilità), sono liberi, senza censura ed a pubblicazione immediata per i post con meno di 14 giorni.

Come previsto dalla piattaforma Blogger, possono essere utilizzati i seguenti tag HTML con la seguente sintassi:

1) <a href="LINK">PAROLA O FRASE LINKATA </a> (per la creazione di link)
2) <b>PAROLA O FRASE IN GRASSETTO</b> (per la creazione di testo in grassetto)
3) <i>PAROLA O FRASE IN CORSIVO</i> (per la creazione di testo in corsivo)

Grazie per la vostra partecipazione.

Related Posts with Thumbnails

Etichette

Debunkers e Blog tematici