giovedì 9 aprile 2009

Terremoto Abruzzo, alcune considerazioni

Come ormai tutti sapete, il 06/04/2009 alle 03.32.39 ora italiana un sisma di magnitudo 5.8 ha interessato l'area attorno a L'aquila. Il conteggio delle vittime, al momento in cui scrivo, è arrivato a 273 (16 bambini) con 28000 senzatetto.



Mappa epicentrale dell'area con individuazione delle faglie presenti nell'area (fonte il Centro)


La scossa principale è attualmente seguita da una serie di after-shocks (repliche o comunemente chiamate scosse di assestamento) di magnitudo inferiore (si ricorda che la magnitudo Richter viene calcolata su una scala logaritmica, pertanto tra il 5.8 del main-shock ed il 5.3 del maggiore after-shock registrato c'è molta differenza). Tale andamento fa presupporre che la struttura sismogenetica che con il suo postamento ha dato origine al sisma, ovvero una faglia "normale" (dedotta dal calcolo del momento tensore calcolato alla sorgente), possa essere una struttura singola.




Schema di faglia normale






Individuazione delle faglie attive presenti nell'area (fonte il Centro)



Una verifica della struttura (o delle strutture) sorgente va comunque effettuata direttamente sul campo, tramite l'individuazione e la misurazionedello spostamento del terreno in superficie. Nel caso del terremoto acquilano, lo spostamento del terreno causato da un sisma di magnitudo 5.8 risulta al limite per la verifica sul campo, ovvero lo spostamento causato dalla faglia a 10 km di profondità potrebbe non essersi propagato fino alla superficie. Sembra che comunque una faglia sia stata individuata, anche se la notizia non sembra che sia ancora ufficializzata dall'INGV.

Nonostante queste evidenze, ci sono ignoranti e sciacalli che continuano a vomitare in rete cialtronate e ad usare la tragedia del terremoto e la sofferenza delle persone per i loro sporchi fini. Tali infami corrispondono a Straker, Zret e Corrado Penna.
________________________________
Vomitata n°1

Zret scrive qui sul sito di Straker:

Nell'articolo Portali-addendum, si legge: "Il Gran Sasso, cui accennai in Portali (prima parte), si trova più o meno sulla stessa longitudine (13 gradi e 34 primi) di Lipsia (12 gradi e 23 primi). In laboratori ricavati nel cuore della montagna, non si studierebbero solo neutrini, ma si compirebbero esperimenti segreti.

Che esperimenti segreti farebbe l'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare?? Potresti specificare meglio invece di fare il parolaio ??

Alcuni scalatori hanno affermato di aver colà notato anomalie
".

Anomalie di che genere, si magnetizzavano i moschettoni ?

La longitudine del sisma coincide quasi perfettamente con quella in cui è ubicato il laboratorio sotterraneo. Ora, con i dati a nostra disposizione, non è possibile stabilire se la scossa sia stata naturale o artificiale. Stando ad alcuni ricercatori, un terremoto generato da sistemi d'arma come H.A.A.R.P. è contraddistinto da una frequenza più alta.

Ora, caro Zret, se sei in grado, mi spieghi quale è e da cosa dipende la frequenza di un terremoto, o popò di rincoglionito (magari fatti aiutare dal finto laureato di tuo fratello).


Secondo la scienziata statunitense Rosalie Bertell, armi elettromagnetiche “sono in grado di causare terremoti in siti scelti come bersaglio, sprigionando energie equivalenti alle più forti esplosioni nucleari”.

Zret, dimostrami matematicamente e fisicamente che quello che afferma la cialtrona della Bertell (fatti aiutare anche qui dal finto laureato di tuo fratello).

E' possibile che il fenomeno tellurico sia stato prodotto da movimenti delle faglie: infatti "l’attività di questi giorni si colloca tra la terminazione meridionale della faglia che si è attivata nel terremoto del 1703 (Int. MCS del X grado MCS, pari a Magnitudo circa 6.7) ed i limiti settentrionali della faglia associata nei cataloghi al terremoto del 1349 e di quella denominata 'Ovindoli-Piani di Pezza'”.

Zret, allora il terremoto era naturale oppure no?

Comunque sia, è sintomatico che la "scienza" ufficiale si ostini a dichiarare che i sismi non possono essere in nessun modo preveduti. Giampaolo Giuliani ed altri dissentono.


Zret, chi sono gli altri?

E' inammissibile che tristi personaggi come Guido Bertolaso osino denunciare per procurato allarme (sic) chi avverte circa possibili pericoli. Cassandra andrebbe ascoltata, mentre gli incompetenti (ammesso e non concesso che si tratti solo di incompetenza) meritano inesorabile riprovazione.Ci chiediamo a che cosa servano i tanto decantati "progressi scientifici", se ancora non si riesce a predire con una buona approssimazione eventi tanto disastrosi. Come spesso avviene, quasi tutte le innovazioni riguardano gli apparati militari.


Zret, te che esperienza hai per affermare che Giuliani ha ragione....? NESSUNA!!
Giuliani non avrebbe mai potuto dire esattamente il momento e il luogo del terremoto, pertanto il Radon non è un precursore sismico (vedi qui). Oltretutto se avesse voluto pubblicizzare il suo metodo nell'ambiente avrebbe dovuto pubblicare articoli o partcipare a convegni. A quel punto avrebbe potuto aprire un ramo nuovo della ricerca dell'INGV. Invece è rimasto nella sua nicchia. Personalmente ritengo comunque che il metodo di Giuliani debba essere sicuramente approfondito e che possa localmente dare dei risultati soddisfacenti.

Forse evitare che un terremoto provochi danni e vittime non è nell'interesse dei governi: alcuni geologi d'altronde, invece di adoperarsi per monitorare la situazione sismica, invece di compiere studi utili per la collettività, preferiscono indagare le scie di "condensazione".


Diciamo pure che un insegnante di lettere dovrebbe pensare ad insegnare bene, invece di terrorizzare i suoi ragazzi (il loro forum lo leggiamo anche noi sai...) o di sparar stronzate in rete in materie nelle quali non è competente.


_________________________________________


Vomitata n°2


Il fisico corrado penna invece, si ripete in un post già pubblicato nel periodo di natale 2008 (questi mentecatti non hanno più idee, sono alla frutta):

Poi ci sarebbe da chiedersi come mai negli ultimi anni ci siano stati diversi terremoti occorsi il 26 12 (fra i quali quello del famoso e devstante tsunami del 2004); dal punto di vista statistico nel corso della storia secolare della terra un tale raggruppamento di eventi nel corso di pochi anni prima o poi può succedere, ma che succeda proprio negli anni in cui l'uomo è in grado di generare terremoti è molto strano.

Caro Corrado Penna, potresti fornire i dati dall'analisi statistica dai quali deduci le anomalie di cui parli ?

Del resto il tenente generale Fabio Mini sembra proprio insinuare che quello tsunami ed altri eventi siano stati artificialmente generati quando dichiara "Nessuno crede più che un terremoto, un’inondazione, uno tsunami o un uragano siano soltanto fenomeni naturali ".

Se leggi bene, da quello che dice Mini, si evince che tali eventi sono amplificati dagli effetti dell'inquinameto e dalla gestione insulsa della risorsa terra da parte dell'uomo

Anche su queste date numerologiche (2+6+1+2=11), numero tanto caro alle élite che ci dominano tant'è che hanno progettato il colpo di stato di Pinochet il giorno 11 settembre del 1973 (11 - 9) così come il crollo delle torri gemelle il giorno 11 settembre del 2001.

Ma vi rendete conto che la gente in Abruzzo sta soffrendo e voi sparate queste cazzate....... ma siete proprio dei viscidi opportunisti.

Forse a qualcuno queste associazioni parranno ridicole, perchè mai il potere malvagio che ci domina dovrebbe lasciare una firma in tali atti criminali, se così rischia di svelarsi? La verità è che pochi guardano oltre il velo, il messaggio cifrato viene interpretato per lo più da poche persone che si trovano ai piani alti delle sette massoniche (od organizzazioni consimili), ed anzi una tale "assurda e folle consuetudine" rende ancora più incredibili denunce come quelle che vengono fatte in questo articolo.

E adesso vi lascio a questo articolo sui terremoti artificiali, con particolare riferimento a quello di San Francisco del 1989


Tale articolo è già stato smontato qui, ma probabilmente il fisico bestiale si ostina a non seguire le leggi della termodinamica, da lui sicuramente studiate (mi chiedo,..... si sarà mica laureato con CEPU??).
Inoltre si improvvisa anche lui vulcanologo:

L'eruzione del vulcano Augustine articolo nel quale si fa riferimento a delle scosse sismiche particolarmente insolite, dato che avvengono esattamente ogni 12 ore e durano cinquanta secondi ognuna.


Di "tali scosse sismiche" ne ho già parlato qui, rispondendo a Straker, in particolare:

  1. la pagina linkata non si riferisce ad un articolo ma è una pagina eplicativa. Si tratta di una pagina che spiega cosa è un Webicorder, ovvero una rappresentazione web dei tamburi di carta dove vengono mostrate le registrazioni dei sismogrammi; un "articolo" scientifico è ben altra cosa che probabilmente lui non sa neanche cosa sia.
  2. non si riferisce all'eruzione del Vulcano Augustine in Alaska. Probabilmente non sa leggere neanche l'inglese.
  3. le scosse sismiche indicate non sono insolite in quanto NON SONO SCOSSE SISMICHE. Sono solo impulsi di calibrazione indotti dal sismometro stesso. La paranoia e le manie di persecuzione di queste persone si denota anche in questo banale commento.
Probabilmente il fisico bestiale non ha la più pallida idea di come funziona un sismometro e anche lui scrive in materie nelle quali non è minimamente competente.

Corrado Penna o mi dimostri, matematicamente e fisicamente che io sbaglio oppure come al solito risulti un ignorante totale, come Straker e Zret.


Saluti

Fioba

20 commenti:

  1. Luca da Osaka9 aprile 2009 02:26

    Attento hai la bocca tutta sporca di sangue, gli hai sbranati per bene. Vacci piano e mastica i pezzo se no fai indigestione.
    Io proporrei visto che ormai scrivono cazzate dalla mattina alla sera di chiudere la cosa con onore.
    Un seppuku rituale potre pulirli dall' onta.

    RispondiElimina
  2. Ma dai, mi sono contenuto.
    harakiri .........mah, poi ci tolgono il divertimento eh eh eh
    Ma te sei in jap o usa?

    Massimo

    RispondiElimina
  3. luca da osaka9 aprile 2009 02:45

    Vivo in Giappone ma lavorando alla P&G sono sotto il proxy della sede di cincinnati.

    RispondiElimina
  4. Zret, te che esperienza hai per affermare che Giuliani ha ragione....? NESSUNO!!
    Ce l'ha invece.. sa riconoscere un fuffaro pari lui. Secondo me a Straker gli rode al culo che questo qui ha avuto piu' notorieta' in meno tempo e senza nemmeno avere un blog.

    RispondiElimina
  5. ALT!!! Fermi tutti
    Giuliani non è un fuffaro, io sono estremamente convinto della bontà della sua ricerca e dei suoi risultati. E' una mosca bianca, un outsider, che da profano è forse riuscito ad impostare un metodo che gli permette di affermare l'arrivo di un sisma con una certa probabilità (da qui a chiamarlo precursore ce ne vuole, ma forse è stata imboccata la direzione giusta).
    Sono inoltre convinto che ha sbagliato a non produrre agli alti livelli i suoi risultati. Infatti l'ente scientifico di riferimento per il rischi sismico in Italia è l'INGV, che avvisa la Protezione Civile, il Governo e dai quali partono gli imput per Prefettura e poi alle Forze dell'ordine e agli Enti locali.
    Facendo la trafila al contrario:
    1) non si fa evidenziare la bontà della propria ricerca, magari riuscendo a svilupparla ed affinarla,
    2) si crea caos a livello di credibilià del sistema di monitoraggio nazionale con relativo caos a livello della popolazione
    3) si moltiplicherebbero i falsi allarmi da parte di ciarlatani veri che inizierebbero (come sta già accadendo in abruzzo) a dare allarmi terremoto assolutamente non veri.
    A questo punto sta all'INGV valutare la ricerca effettuata dal Giuliani, e sono convinto che se verrà ritenuto in opportuna sede attendibile, verrà aperto un nuovo ramo di ricerca in italia.
    Il mio unico dubbio sono i fondi per ricerca, considerate che all'INGV il 70-80% del personale è precario...... siamo in italia.
    Consiglio ai vari sciacalli Straker, Zret, Penna e leccapiedi vari, prima di scrivere o di vomitare stronzate in rete contro questo Ente di informarsi bene di come stanno le cose.

    Saluti
    Fioba

    RispondiElimina
  6. Luca da Osaka9 aprile 2009 08:03

    Da quello che ho visto la TV Giapponese si sta interessando a Giuliani, io sono d' accordo al cento percento con Fioba.
    Ma ci scommetterei le palle che se il sistema e' valido Giuliani finisce in Giappone a fare ricerca.
    Non si fanno scappare nessuna possibilita, se poi il sistema non e' valido Giuliani finirà a lavorare come schiavo nelle miniere di Taro Aso(il primo ministro se qualcuno sa la storia capisce a cosa mi riferisco)

    RispondiElimina
  7. Io spero sempre che, se la cosa è valida, l'INGV non se la faccia scappare, ci sono veramente dei buoni ricercatori la dentro, lavorano veramente con poche risorse e nonostante tutte le incertezze finanziarie, riescono a fare veramente un bel lavoro.

    Fioba

    RispondiElimina
  8. Sono d'accordo sul non attaccare Giuliani. Può aver sbagliato, come ritengo probabile, ma da qui ad accomunarlo ai fratelli di Sanremo ce ne vuole. Ciao.

    RispondiElimina
  9. Resta il fatto che si parla di Giuliani e del suo metodo di previsione, mentre si parla pochissimo del fatto che gli edifici nuovi sono crollati (ospedale, casa dello studente) segno evidente che non sono state rispettate le norme antisismiche,
    Mi viene il sospetto che tanto parlare della precisione serva a far dimenticare la mancanza di prevenzione.

    RispondiElimina
  10. Scusa una curiosità veramente da due soldi ma... dal tuo post mi sembra di aver capito che esiste un forum degli studenti di O'coglionatore. Me lo linki in caso? :D

    RispondiElimina
  11. Ecce sito:
    http://complotti.forumfree.net/?f=6346332

    Smile

    Massimo

    RispondiElimina
  12. http://www.youtube.com/watch?v=4Wj3LfyaEjQ

    RispondiElimina
  13. benny lava, non ho capito il post. Qui non sei sul blog del mentecatto straker, puoi anche "esprimerti" a parole invece di linkare un filmato inutile di dubbio giornalismo.

    RispondiElimina
  14. Salve a tutti, sincermente resto sempre stupito quando leggo le notizie dei "cospirazionisti", in quanto spesso tali notizie fanno scandalo, e suscitano l'ilarità generale. Ma resto ancora più stupito quando gli "anti-cospirazionisti", come i proprietari di questo blog, cominciano ad insultare e ad abbattere il pensiero degli altri. Trovo assolutamente ingiusto ed immorale tale comportamento. In merito ai terremoti artificiali esistono dei documenti inconfutabili che dimostrano come sia USA che URSS abbiano lavorato alla creazione di sistemi bellici in grado di coadiuvare la generazione di un sisma. Da qui a credere che tutti i terremoti siano artificiali, ne passa un pò... ma è come quando esplose la centrale di Cernobyl e cominciarono a nascere bambini malformati... non abbiamo in mano le prove evidenti che l'esplosione abbia causato le malformazioni, ma abbiamo visto che c'è il dato di fatto, ovvero le malformazioni sono aumentate in modo esponenziale. Ora:
    Apprezzo l'uso della scienza e della logica a tutti i costi, anzi, io Consiglio sempre l'uso della scienza, ma per portare avanti qualsiasi argomento, ESIGO l'uso della LOGICA! mi sembra POCO LOGICO insultare chi parla di terremoti artificiali, dicendogli che non ha rispetto per le vittime... in che modo non ha rispetto per le vittime? Credere che siano morti per cause umane toglie in qualche modo alle vittime il rispetto di cui hanno bisogno? Credete per caso che tutti coloro che si occupano di cospirazioni siano dei bambinelli credulono senza spirito critico? Vi sbagliate signori miei, andatevi a vedere le interviste di De Magistris sulla P2, guardatevi i documentari di David Icke, cercate di approfondire la questione Ufologica in modo LOGICO, SERIO E SCIENTIFICO, cercate di capire come la crisi economica sia stata causata volutamente, scaricatevi Zeitgeist e guardatelo, poi fate i vostri approfondimenti, i vostri studi... Cercate le informazioni sul Morgellons e sulle malattie legate all'emissine delle scie chimiche, se Volete SCIENZA, contrabattete con la SCIENZA, senza insulatare, ma portando delle dimostrazioni. Solo così, con umiltà, il dialogo "socratico" attraverso la maieutica conduce alla verità.
    Un saluto, Giovanni

    RispondiElimina
  15. @Giovanni
    Tu parli di metodo scientifico......
    Il metodo scientifico che tu tanto sbandieri prevede che quando una persona fa un'affermazione deve dimostrarla con prove e non demandare ad altri la dimostrazione.
    Il materiale che citi non ha niente di scientifico ma contiene solo affermazioni senza senso di alcuni invasati.
    Le atomiche, generano terremoti e questo è un dato di fatto, ci sono terremoti associati alle iniezioni dei fluidi di scarto dei campi geotermici (con il meccanismo denominato "fluid filled cracks") è anche questo un dato di fatto, il disastro di Chernobyl ha causato mutazioni genetiche (nella popolazione che viveva attorno alla centrale) ed incrementi di tumori in tutta europa (da dimostrare ma le correlazioni fanno paura) possiamo dire che è un dato di fatto, ma da qui ad affermare che è possibile attivare faglie con onde elettromagnetiche e/o attivare eruzioni di vulcani con microonde..... mi sembrano sinceramente fonti di ilarità e come tali li tratto.

    Dimostrami scientificamente che quello che ho scritto è sbagliato e/o che esiste una "macchina" che è in grado di generare 4x10^13J di energia e sopratutto di trasmetterla all'ipotetico bersaglio e poi ne riparliamo.
    Fino a che non mi porti delle dimostrazioni, anche tu sembreresti "fonte di ilarità".

    ciao

    Massimo

    RispondiElimina
  16. Domanda per i cospirazionisti. Ma davvero pensate che si possano generare terremoti cosi' facilmente?.. La verità, alla quale non sapete giungere, è che essi sono generati dalla potenza intrinseca immagazzinata nelle idiozie scritte sui blog degli amici di straker! Semplice e lampante, a prova di smentita: da qualche tempo si sono ingenerati fenomeni mondiali di avversità geo-climatiche, nevvero? Benissimo!!! Evidentemente esse sono, inconfutabilmente, provocate dalla maggior pubblicazione in internet delle cazz..te immonde dei cospirazionisti sciachimisti, che hanno turbato l'equilibrio mondiale geofisico e climatico del pianeta, il quale, bontà sua, cerca di ribellarsi come puo' ai turbamenti dell'equilibrio mentale globale! Ovvero, la colpa del terremoto é di straker e dei suoi accoliti!... Come dite?... Questa è solo una teoria campata in aria e assurda???... Sarà, ma ha esattamente le stesse prove scientifiche portate da quelle cospirazioniste lette qui sopra! Smentitela, se potete...

    RispondiElimina
  17. Visto il nuovo post di Penna?
    In breve:
    - Boschi e' un opportunista che si liscia i politici e gli accademici per far carriera (possibile, ma vorrei controllare le fonti)
    - Boschi ha scazzato la previsione di un terremoto in Garfagnana, evacuando inutilmente un sacco di persone
    => Quindi non ci si puo' fidare quando critica le previsioni di GIuliani, quindi le previsioni di Giuliani sono corrette

    - Boschi dice che c'e' una rete di sismografi in grado di monitorare le esplosioni nucleari sotterranee in qualunque posto del mondo
    => quindi se si riesce a far questo si possono prevedere i terremoti

    - non ci prevedono i terremoti
    => quindi vogliono tenerci all'oscuro apposta. E siccome ci sono di mezzo i militari, sono loro a volerci tenere all'oscuro
    => quindi i militari sanno PROVOCARE i terremoti, se riesci a prevederli li controlli pure, no?

    - esistono correlazioni tra grossi terremoti e perturbazioni della ionosfera
    => quindi si puo' scatenare terremoti con HAARP

    Certa gente la logica non sa proprio dove stia di casa
    Es. Penna parla di controllo del clima. COn la stessa logica deduco che:
    => come fa a saperlo? Sicuramente ci e' implicato, anzi sicuramente pianifica di controllare il mondo con quei mezzi.

    RispondiElimina
  18. Ciao Fioba!

    Ti scrivo dall'Abruzzo. Ho letto che tu riporti, per il sisma del 6 aprile, magnitudo 5.8 ... qui le notizie sono assai varie e si arriva sino a 6.9 ... visto che mi sembri informato (o comunque non sembra che spari cavolate gratuitamente), mi sai dire se la notizia che segue abbia o meno fondamento?
    Notizia: la reale magnitudo è stata superiore a 6, e infatti le prime 'apparizioni' sui siti preposti davano questo dato, ma il giorno dopo i siti 'preposti' hanno corretto a 5.8.
    La ragione: per scosse di magnitudo superiore a 6 i contributi dello stato avrebbero dovuto coprire il 100% dei danni.

    ??? Sai qualcosa?

    Per non sprecare un altro post ... ho letto la discussione sui 'complottisti' ... sono assolutamente d'accordo sul fatto che è pazzesco pensare, con le odierne conoscenze sulla tettonica a placche, che la crosta si possa muovere solo per esperimenti segreti ... ma non sono così fiduciosa sulla bontà dell'homo sapiens! Mi spiego: sono certa che ci siano tentativi di sfruttare la scienza a scopi bellici. Assolutamente certa! Basta leggere un buon libro di storia ... non credi? Non diventerei paranoica ... sicuramente la stragrande maggioranza dei fenomeni è naturale ... magari anche tutti ... ma che qualcuno li stia studiando per poi usarli ... perché tu lo escludi così drasticamente? Credi davvero nella santità dei militari e dei folli di cui è piena la storia?

    Comunque l'Italia è piena di faglie ... avere dubbi qui ... :-)

    RispondiElimina
  19. Ciao Vincenza,
    dunque non fare confusione tra magnitudo ed intensità. La magnitudo rappresenta l'energia di un terremoto ed in prima battuta viene calcolata dal un sistema automatico e solo successivamente viene ricalcolato a mano dal tecnico (e quindi è normale che i valori siano un po ballerini, lo so per esperienza). Questo parametro non c'entra niente con i risarcimenti.
    Quello a cui credo tu ti riferisca dovrebbero essere i finanziamenti successivi agli interventi di Protezione Civile ma per quest'ultimi si fa riferimento all'intensità sismica calcolata in base ai danni delle strutture, sulla base quindi della scala macrosismica Mercalli-Cancani-Sieberg (MCS) che deve essere superiore al VI° grado MCS (e nel caso dell'Aquila credo che non ci sia neanche da discutere.
    Il riferimento normativo è l'OPCM del 09/06/2009 e lo puoi trovare qui:
    http://www.protezionecivile.it/cms/view.php?dir_pk=52&cms_pk=15436&n_page=3

    I militari dei santi? non lo so, sicuramente speso agiscono in maniera discutibile, ma ti posso garantire che le energie liberate da un sisma sono enormi, distribuite oltretutto su centinaia di metri se non chilometri lungo le faglie che li generano. Pensare o ipotizzare l'esistenza di un sistema che possa generare una potenza per 10-15 secondi pari a 4x10^15 joule, che trasmetta tale potenza ad una faglia e che riesca a muovere poi una massa rocciosa di tali proporzioni........ è fuori da qualsiasi legge fisica o della geofisica.

    Spero di esserti stato utile

    Massimo

    RispondiElimina
  20. Scusami Vincenza,
    la classificazione è inserita nel Dpcm del 16/04/09 ed il link che ho inserito è datato, quello giusto è:
    http://www.protezionecivile.it/legislazione/ordinanze_dettaglio.php?id=1539

    Qui comunque trovi tutte le ordinanze
    http://www.protezionecivile.it/legislazione/ordinanze.php?dir_pk=43&start=0&num_record_tot=993

    Qui lo studio di riferimento per gli effetti (Intensità sismica su scala MCS)del terremoto aquilano:
    http://www.mi.ingv.it/eq/090406/quest.html

    Ciao
    Massimo

    RispondiElimina

I commenti a questo blog, salvo offese e casi di eccezionale gravità che incapperebbero nel codice penale (e di cui chi scrive si assumerà la responsabilità), sono liberi, senza censura ed a pubblicazione immediata per i post con meno di 14 giorni.

Come previsto dalla piattaforma Blogger, possono essere utilizzati i seguenti tag HTML con la seguente sintassi:

1) <a href="LINK">PAROLA O FRASE LINKATA </a> (per la creazione di link)
2) <b>PAROLA O FRASE IN GRASSETTO</b> (per la creazione di testo in grassetto)
3) <i>PAROLA O FRASE IN CORSIVO</i> (per la creazione di testo in corsivo)

Grazie per la vostra partecipazione.

Related Posts with Thumbnails

Etichette

Debunkers e Blog tematici