venerdì 20 febbraio 2009

I Verdi della toscana..... ecco le scie comiche

Ultimo aggiornamento del 23/02/2009 alle ore 14.30
Aggiornato il 22/02/2009 alle ore 21.15

Aggiornato il 22/02/2009 alle ore 10.45
Aggiornato il 20/02/2009 alle ore 18.45

Non ce la faccio più, vorrei scrivere qualche cosa di più interessante, ma le stronzate il rete dilagano.
L'altro giorno, mi imbatto in questo commento di un post sul sito del Morgellone capo e riguardante un articolo sulle scie chimiche sul sito dei Verdi della Toscana. Curioso come una scimmia, mi connetto sul sito dei verdi e trovo l'articolo:



L'articolo mostra la completa ignoranza in materia di Maria Heibel, che da per certo l'esistenza delle scie chimiche, senza evidenziare le lacune e l'assenza di prove scientifiche di questa strampalate teoria.
Invio in data 19/02/2009 un commento (vedi immagine sotto) abbastanza "critico":

Inizialmente, come si evince dall'immagine sopra, viene pubblicato. Poi in serata mi riconnetto sul sito per vedere se c'erano risposte e......... indovinate un pò........ il commento era stato rimosso, una censura in piena regola (di strakeriana memoria).
Ad ora il commento è riapparso, come per magia, dietro a quello di Rosario di sciechimiche.org

Riporto comunque di seguito il commento spedito:

"Dopo aver letto questo articolo sono contento di non aver mai votato per i verdi. Dimostrate (parlo al plurale in quanto il presente articolo è sul sito ufficiale dei verdi della toscana) la completa ignoranza scientifica, in quanto basterebbe leggere l’articolo di H. Appleman del 1953 per accorgersi che gli studi effettuati mostrano sin da quel periodo scie di condensa sia evanescenti che persistenti. State diffondendo notizie false e non provate da nessuna ricerca scientifica ed affrontando la questione “scie” con leggerezza e faziosità, dando voce solo ad una parte di invasati paranoici senza riportare tutte le critiche sulle teorie “scie chimiche” presenti in rete e facilmente rintracciabili con i motori di ricerca. Non meritate altro che restare nella vostra grassa ignoranza scientifica e se questo è quello che rimane dei verdi dopo le grandi lotte (ad es. il nucleare) spero veramente che gli elettori vi facciano scomparire dalla scena politica italiana.
Saluti
Massimo Della Schiava"

Mi vengono da fare le valutazioni:

  1. I verdi sono sempre stati ambientalisti (a suo tempo ho supportato diverse iniziative - ad es. il nucleare), e leggendo l'articolo, mi vengono dei seri dubbi sulle conoscenze scientifiche di coloro che un tempo erano in parlamento (o dei loro "consulenti"), anche come ministri (vedi Pecorario Scanio Ministro dell'Ambiente) e che parlano di effetto serra o di altre problematiche ambientali. L'articolo sembra realmente scritto solo per procurare allarme, senza considerare minimamente quelle che sono le basi di una teoria scientifica.
  2. Alla prima critica che gli viene fatta, censurano i commenti sull'articolo, come se non avessero argomenti per sostenere quanto scritto.
  3. L'articolo è sicuramente di parte e non imparziale, scritto con faziosità e leggerezza, e trattandosi di materia scientifica, non informa realmente chi legge su quali possano essere le problematiche della teoria sulle scie comiche, ovvero l'assenza di prove o misurazioni che possano addurre prove a favore della stessa, ma solo misure "empiriche" o sensazioni che scientificamente valgono zero (come d'altrone tutti i gonzi invasati e paranoici fedeli della religione "scie chimiche").
Mi viene da persare che se questa gente sta scomparendo dal panorama politico italiano, un motivo c'è !!!

Facciamo sentire delle voci più "sensate" anche sul sito dei Verdi, non lasciamo tutto in mano ai gonzi paranoici servi di Straker.



Saluti

Fioba

2° AGGIORNAMENTO

Il mio commento sul sito del Verdi non è mai stato censurato, era solo in attesa di moderazione e compariva solo sul computer dal quale era stato scritto (ci ho messo un pò a capirlo). Mi scuso pubblicamente.

Saluti
Fioba


3° AGGIORNAMENTO

Chiaramente il Morgellone capo non si è fatto attendere, ed ha sviscerato un Post dove dichiara che Maria Heibel è una sua amica e collaboratrice (freezato qui). I commenti sono sempre più esilaranti, e spero che facciano aprire un pò gli occhi a Maria Heibel ed al Dott. Mauro Romanelli.
Inizia Straker seguita da ginger:
Di Straker la superficialità si denota dalle minacce, mentre ginger dovrebbe considerare il fatto che parla e scrive senza provare assolutamente niente, come d'altronde il suo padrone.

Poi Arturo (detto o' Paranoico):
Se vi fa voglia leggetevelo, troppo lungo e prolisso, da vero paranoico.

Riprende poi Straker seguito da niko:
La superficialità di Straker continua.... come le minacce (secondo me non si rende conto di quello che rischia, commette reati in continuazione). Ma poi che dire di niko, chi va contro la loro fede ..............è uno scassa palle.
Ma ecco Straker che inizia con la sua paranoia cospirazionista

E poi sarebbe un esperto informatico, non gli viene neanche il dubbio che i suoi post siano in attesa di moderazione..........

Anche Damocle non è da meno,...... siamo al festival dell'ignoranza:

Poteva esimersi Arturo in una situazione del genere? Sicuramente no, ed infatti compare in tutto il suo splendore cospiazionista-paranoico:



Ma finalmente, alle 18, a qualcuno viene il dubbio:


Interviene anche Vibra Vibra bau bau, che in primo momento crede che il suo commento sia stato pubblicato:

Ma poi, supera straker e si accorge anche lui della moderazione:
Ma ecco anche o' Professore Antonio Marcianò che interviene, e qui cade la scure cospirazionista:


Tutto questo per mostrare al portavoce dei Verdi della Toscana Dott. Mauro Romanelli, (se mai leggerà questo Post) un assaggio di tali personaggi, cultori della fede (non si può definire teoria) delle scie chimiche e di come considerano tutti coloro che li criticano scientificamente.
Si informi, Dott. Romanelli, si informi bene in un senso e nell'altro e poi si rendrà conto da solo perchè tante persone si sono meravigliate dell'articolo di Maria Haibel (anche se scritto magari in buona fede) sul sito dei Verdi della Toscana.

Saluti
Fioba

4° AGGIORNAMENTO (spero l'ultimo)

Come volevasi dimostrare (c'era arrivato anche Vibra Vibra Bau Bau, a differenza dell'esperto informatico e del fratellino Zred) , tutti i commenti sul sito dei Verdi sono stati pubblicati (al momento in numero di 73). Tra i tanti commenti ce ne sono diversi anche di Rosario Marcianò (Straker) il quale, non essendo più abituato a discutere (sul suo Blog non pubblica i commenti contrari alla fede "scie chimiche"), inizia a minacciare anche i Verdi :

Ma da quale pulpito viene la predica!! Diciamo che ha la faccia come il culo........ Lui che è il primo a minacciare e a violare la privacy delle persone.
Caro Rosarione nostro......... che c'è, hai paura di essere sputtanato anche con i Verdi? Non ti basta essere continuamente sbugiardato sul Web?
Non avendo argomenti con i quali controbattere se ne torna a piagnucolare nel suo blog, per farsi consolare un pò e dove può esaltare tutta la sua paranoia (tanto è in buona compagnia):


Bene, allora facciamo un'incontro pubblico nel quale ci fai vedere il telemetro (invece di tanti patchwork fotografici), e ci dimostri che gli aerei che passano sopra casa tua (almeno non ti mettiamo in difficoltà con la trigonometria) rilasciano scie a quote basse, altrimenti taci !!!
Ti ricordo poi che un ricercatore "serio" (no Rosario, te non sei un ricercatore, sei solo un racconta balle), che vuole provare una teoria, le analisi se le fa (non ti eccitare troppo le tue analisi non servono a niente, derivano da campioni prelevati senza criterio e/o protocollo), se le paga e poi presenta i risultati alla comunità scientifica (accettando le critiche e le revisioni dei Referee) e non su un Blog, spacciandolo poi per "articolo". E 'sti cazzi !!! troppo facile così.

Te lo dico alla Livornese ....Rosà, ...... ma ti posso toccare..... ma ti levi di 'ulo!!!

Ciao
Fioba

35 commenti:

  1. Primo!

    Però dai, tu ci sei andato giù pesante con loro....

    RispondiElimina
  2. .... non che non se lo meritino. I verdi italioti non è che abbiano mai fatto del bene alle sacrosante battaglie ambientaliste. Perchè se è giusto combattere l'inquinamento, bisogna anche farlo in modo propositivo, non 'rifiutando' tutto e basta.
    Ciao

    RispondiElimina
  3. @claudio
    Lo so, sono andato un po pesantre, ma non sopporto che si prenda in giro le persone specialmente da un sito che dovrebbe essere di riferimento per la cultura ambientale in italia.

    Ciao

    Fioba

    RispondiElimina
  4. Si, adesso sono a Londra. Tra mezz'ora invece sarò in Italia..... sai, con l'NWO sto collaudando il teletrasporto quantistico...

    In realtà la mia connessione in ufficio passa attraverso una rete privata protetta, con il gate internet a Londra

    Ciao

    RispondiElimina
  5. Miiiii.... ma allora sei tennologgico

    Ciao

    F.

    RispondiElimina
  6. Il commento c'è. Ho lasciato anche il mio.

    RispondiElimina
  7. Si me ne sono accorto, ho aggiornato il post

    F.

    RispondiElimina
  8. Tornando in treno da Milano ieri ho parlato con un attivista dei verdi, incazzato come una iena perchè a una riunione i suoi colleghi hanno concordato che le pale del vento deturpano il paesaggio e fanno male agli uccelli... e diceva "Erano tutti lì col macchinone diesel"...

    RispondiElimina
  9. Che ci sia mica un complotto dietro per far scomparire l'intera sinistra causa credibilità? Pensateci bene, Tonino che c'azzecca; Brandolini; Brandolini&co 2 - a volte ritornano; i verdi e gli scioni; manca solo Veltroni con la tees "no chemtrails" in puro stile Mr.Jones.

    :)

    RispondiElimina
  10. Ci hanno messo molto del loro, Pecoraro Scanio quando era ministro non ha fatto praticamente niente ed ora cercano di cavalcare le masse con la stronzata delle scie chimiche, sull'onda della paura.
    Già sono poco credibili, se continuano così si estinguono.

    RispondiElimina
  11. Ci ho aggiunto il mio di commento. Tanto per aggiungere una voce..... scrivendo pure male il nome della scienza che studia il meteo......

    RispondiElimina
  12. Senti maaa.... Hai letto il post di strakkino?
    http://www.tankerenemy.com/2009/02/scie-chimiche-sai-che-cosa-sono.html

    Frezzato qui:
    http://www.freezepage.com/1235238793AUYIRJVYAL

    L'autrice viene definita: 'La nostra amica e collaboratrice Maria'.

    Spiega tante cose questo.....

    RispondiElimina
  13. spiega che hanno trovato una merla...è sufficiente dire le stesse cose dette fino alla paranoia,essere daccordo con i fratelloni che automaticamente si diventa seri e rispettabili!

    RispondiElimina
  14. Visto Claudio che non avevo esagerato nel commento.

    Fioba

    RispondiElimina
  15. Maria e' una persona con cui si riesce a parlare. Evidentemente ha le sue idee, ma 1) non ha mai falsificato nulla, 2) delle volte ha cambiato idea 3) accetta il confronto e non mi ritiene un prezzolato dalla CIA. Paragonarla a Straker le fa veramente torto.

    Se poi quest'ultimo la definisce "amica e collaboratrice", be' aspettiamo che non si ritrovi al 100% d'accordo con lui e verrà immediatamente iscritta nella lista dei venduti.

    RispondiElimina
  16. @gianni
    Prendo atto di quello che affermi in quanto ti ritengo persona seria. Dal mio punto di vista, non ho mai detto che Maria Heibel abbia mai falsificato nulla, ma il paragone con Straker viene naturale leggendo l'articolo pubblicato sul sito dei Verdi della Toscana.
    Comunque sarò il primo a riconoscere eventuali "correzioni di tiro" da parte di Maria.

    Fioba

    RispondiElimina
  17. Il chirurgo plastico??? Quel nanerottolo botoloso sta facendo la voce grossa..eeheh porello, deve proprio avere acidità di stomaco.

    Che dite, le prossime sciate sulla testa di rosario saranno di bicarbonato?

    RispondiElimina
  18. L'entrata in scena di vibrvibra e' fantastica, come sempre.

    Speriamo che presto ci delizi con un altro dei suoi filmati in cui tutti ridono di lui...

    RispondiElimina
  19. Io intanto ho rinnovato la sfida a strakkino....
    http://strakerprovalootaci.blogspot.com/2009/02/rosario-allora-si-puo-venire-toccare.html

    Tra l'altro, il blog è a disposizione di tutti i debunker, se volete fate richiesta a me di essere aggiunti all'elenco autori....

    Ciao

    RispondiElimina
  20. Ho commentato pure io.
    Ieri e oggi.

    Quello di oggi deve ancora passare, mi sembra.

    Saluti
    Michele

    RispondiElimina
  21. L'incompetenza dei Verdi è purtroppo nota tra gli addetti ai lavori. Ricordo che quando andavo all'Università (corso di Scienze Naturali con indirizzo in conservazione della natura), non c'era professore o tecnico di laboratorio che non ne dicesse peste e corna.
    Ricordo che anche ogni matricola proveniva da esperienze con associazioni ambientaliste varie, salvo poi allontanarse criticamente al progredire degli studi.
    L'unico merito che riesco a riconoscere loro è di aver attirato l'attenzione dell'opinione pubblica (e quindi dei politici) sulle questioni ambientali, ma in quanto a competenze tecnico-scientifiche è meglio stendere un velo pietoso.

    Roger

    RispondiElimina
  22. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  23. PEPE RAMONE ha scritto:
    I ‘ben noti personaggi’ intervengono con violenza verbale ed insulti, corredando il tutto da ‘brillanti’ curriculum ’scientifici’ (ed humor di bassa lega).
    Un vero atteggiamento ‘inquisitorio’.


    Dato che vengo chiamato in causa quale "ben noto personaggio" ritengo di replicare.

    Si parla di ambiente, di inquinamento e di aeronautica e ti stupisci se un geologo ambientale appassionato di aerei interviene?
    Scusa ma quando hai problemi di salute consulti un medico o un meccanico? E di converso se ti si ferma la macchina chiami un meccanico o il tuo dentista di fiducia? O_o

    Io, ripeto, lavoro in campo ambientale ormai da 5 anni e sono appassionato di aerei da 30. Non lo considero un "brillante curriculum" (tra l'altro noto una certa qual ironia nelle tue parole, come se possedere una solida esperienza sia riprovevole), ma una buona base per demolire certe assurdita' che girano per la Rete e non solo per essa.

    Tornando al dicorso scie, se e quando qualcuno (chiunque e sottolineo chiunque) portera' la benche' minima PROVA (non video tremolanti, non foto sfocate, non analisi senza basi) di una qualche anomalia saro' ben lieto di prenderele in considerazione.

    Fino ad ora, in oltre due anni che mi interesso dell'argomento, ho visto solo fumo. Arrosto nada...

    Saluti
    Michele

    RispondiElimina
  24. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  25. Pinco Ramone:
    "Scusa ma quando hai problemi di salute consulti un medico o un meccanico? "

    Un medico, a patto che non si chiami Mengele!!

    con 'simpatia' ....
    ;)P.R.

    Postato da Pinco Ramone in I Pensieri del Fioba alle 25 febbraio 2009 16.41


    Non ho capito bene il fine del commento di Ramone.
    Comunque le teorie si fanno con i fatti, non con la fuffa. In particolare, nella ricerca, i fatti sono le misure e non le "impressioni". Non c'e' bisogno di essere un fisico dell'atmosfera, ingegnere o chimico per valutare una teoria. Quando, in qualsiasi campo, si vuole sviluppare una qualsiasi teoria, devono essere necessariamente verificate dal ricercatore le seguenti condizioni:
    1) l'osservabilità dell'evento
    2) la determinazione quantitativa dell'evento
    3) la determinazione delle correlazioni causali di eventi correlati con l'evento studiato
    4) la costruzione di un modello fisico-matematico che spieghi l'evento, che ne permetta la discriminazione e che permetta a chi segue la stessa procedura il raggiungimento degli stessi risultati.

    Per la teoria delle scie chimiche non esiste (o perlomeno non ne sono a conoscenza):
    1) una misura per cui quelle che si vedono in cielo sono diverse dalle scie di condensa
    2) un solo articolo scientifico referato che evidenzi anomalie nelle scie di condensa.

    Come ho già scritto, basterebbe leggere l'articolo di H. Appleman del 1953 per accorgersi che gli studi effettuati mostrano sin da quel periodo scie di condensa sia evanescenti che persistenti

    Le uniche misure fornite dai fanatici sostenitori della sacra setta delle scie chimiche a sostegno della loro teoria sono:
    1) le misure trigonometriche (errate) e i video falsi di Straker, che ormai ha perso ogni credibilità,
    2) le misure a sensazione e/o occhiometrica della quota degli aereomobili,
    3) foto e video bidimensionali rappresentanti una realtà tridimensionale, senza uno straccio di misura o informazione di ripresa.

    E una persona sana di mente dovrebbe dar credito a questi ciarlatani???

    Pertanto le scie rilasciate dagli aerei, fino a teoria scientifica contraria, sono scie di condensa, con buona pace di Pepe, Arturo e gli altri gonzi pronti ad abboccare alle bufale del Morgellone capo e del Morgellone fratello, due Cialtroni, con la C maiuscola.
    Mi verrebbe quasi da pensare che questi individui lucrano su questo argomento per vendere qualche libro o DVD via internet o nelle loro conferenze, spacciandosi per esperti e approfittando dell'ignoranza delle persone che gli ascoltano...... mah, il dubbio mi rimane.

    Ciao
    Fioba

    RispondiElimina
  26. In pratica il caro Pepe ci accusa di essere dei criminali assassini.

    Decisamente un gran signore.

    E poi si incazzano se li pigliamo per i fondelli.

    Mah...

    Saluti
    Michele

    RispondiElimina
  27. Buongiorno!
    Mi fa piacere che abbiate tanto tempo libero,
    io ne ho decisamente meno, ma sono costretto a vedere cosa dite, visto che parlare degli altri è un hobby che vi appassiona.

    Son qui solo per chiarire una cosa: quando ho cominciato a scrivere sul blog di controradio, ho lanciato l'idea del soprannome Ramone (sono un grande fan dei Ramones) che poteva essere usato da chi voleva pubblicare materiale sul blog. Ne abbiamo avuti parecchi, es: Leo Ramone, Giustina Ramone, Franky Ramone, etcetcetc è un idea un pò alla 'Luther Blisset'.
    Bene, un affezzionato lettore usa lo pseudonimo di Pinco Ramone, ma non sono io, lui ha ricopiato qui quello che avevo scritto sul sito dei Verdi, ma io stesso gli ho consigliato di levarlo per non fare 'casino'....

    In ogni caso, non accuso nessuno, dico solo che le credenziali accademiche non sono di per se garanzia di Verità, e dovreste saperlo bene di come, in ambito scientifico ci siano disaccordi su tanti argomenti: nucleare, ogm, elettromagnetismo, etcetc.

    Quindi, per piacere, un pò di onestà intellettuale, non si fa un passo avanti con i 'Lei non sa chi sono Io!!'......

    PEPE RAMONE

    RispondiElimina
  28. Pepe Ramone, sul sito dei verdi, il primo a far sfoggio delle sue credenziali accademiche e' stato Sergio Romanelli. Ti riferisci a lui nel tuo commento ?
    A parte questo non ho capito perche' hai spiegato qui il motivo per cui usi lo pseudonimo Ramone.
    Comunque mi fa piacere che anche tu abbia tempo libero per scrivere su vari blog

    RispondiElimina
  29. Perchè? così, per amicizia.
    alla fine sembrate quasi umani...
    ;)
    dai, scherzo,
    buona giornata.

    RispondiElimina
  30. E proprio per quel motivo io ho risposto presentando le mie, di credenziali ed esperienze, che sinceramente mi qualificano un cicinin di piu' di un 110 e lode in biologia, laurea onorabilissima, ma che, come quella in geologia, spazia in una tale varieta' di campi da essere generica al massimo livello.

    Io invece in analisi, campionamenti, inquinamenti e sfracelli ambientali vari ci "sguazzo" da oltre 5 anni.

    E quando qualcuno posta delle "analisi di polveri" senza precisare dove e come sono state raccolte oppure di "ceneri di Hortensia" senza un'analisi comparata col terreno di coltura (e aggiungo senza precisare che le piante sono OTTIMI concentratori di elementi chimici) mi sento non dico in dovere ma quasi di intervenire.

    Cosi' come quando il Dinamico duo e i suoi accoliti sparano qualche cazzata galattica in campo aeronautico.

    Per quanto riguarda il discorso "mengele" noto che ti guardi bene dallo scusarti e cio' ti qualifica abbastanza bene.
    Posso solo aggiungere che i vari "scienziati cattivi" in genere vengono DOPO che il ducetto di turno e' arrivato al potere dopo aver intortato i suoi accoliti, che un ottimo scrittore defini' Volenterosi Carnefici.

    Pensaci.

    Saluti
    Michele

    RispondiElimina
  31. Comunque i valorosi Verdi Toscani hanno castrato il thread...

    Che carini

    Saluti
    Hanmar

    RispondiElimina
  32. Be', tutto quel che c'era da dire e' stato detto. Si sono visti i metodi di certa gente. Discutere ulteriormente direi non serve a nulla. Se son furbi contatteranno qualcuno di cui si possono fidare ma competente, se son scemi non gli cambi la testa con degli interventi su un blog.

    RispondiElimina
  33. Perche' che cosa ?

    RispondiElimina
  34. http://acarsterminator.blogspot.com/2009/03/i-verdi-fanno-pulizia.html

    Acar ha conservato il tutto.

    Saluti
    Michele

    RispondiElimina

I commenti a questo blog, salvo offese e casi di eccezionale gravità che incapperebbero nel codice penale (e di cui chi scrive si assumerà la responsabilità), sono liberi, senza censura ed a pubblicazione immediata per i post con meno di 14 giorni.

Come previsto dalla piattaforma Blogger, possono essere utilizzati i seguenti tag HTML con la seguente sintassi:

1) <a href="LINK">PAROLA O FRASE LINKATA </a> (per la creazione di link)
2) <b>PAROLA O FRASE IN GRASSETTO</b> (per la creazione di testo in grassetto)
3) <i>PAROLA O FRASE IN CORSIVO</i> (per la creazione di testo in corsivo)

Grazie per la vostra partecipazione.

Related Posts with Thumbnails

Etichette

Debunkers e Blog tematici