martedì 17 febbraio 2009

E' un UFO..... ?? No, è un aereo........?? No è solo un uccello ah ah ah !!!!

Post aggiornato alle 23.50 del 17/02/2009

Straker sta continuando con le sue stronzate in rete........... Non mi da pace.
Nel suo ultimo post scrive:

"In Texas, un testimone, Daniel, ha avvistato il 6 febbraio scorso uno strano velivolo, quasi certamente un apparecchio militare. L'uomo ha affermato di aver scorto l'aeromobile, che produceva un ronzio, mentre usciva da una nube a velocità molto sostenuta. L'oggetto, nella foto scattata da Daniel, appare di un colore nero lucente che riflette i raggi solari. E' probabile che il velivolo in questione sia un aereo militare, per almeno due motivi: Wichita non è distante dalla base MC Connell e nelle istantanee si notano delle inconfondibili chemtrails, una espansa ed altre più sottili. Il cielo è poi la solita poltiglia chimica di colore biancastro.

Secondo il ricercatore Dirk Vander Ploeg, l'oggetto fotografato da Daniel potrebbe essere un B Stealth, mentre trasporta un drone simile ad un SR-71 Blackbird. Nella fotografia ingrandita, si nota la sagoma a forma di manta tipica dello Stealth, il cosiddetto aereo invisibile.
The majority of the evidence, including photographic evidence and testimonies from present and past air force personnel makes me believe the object photographed by Daniel is a B-2 Stealth transporting a Drone similar to the SR-71 Blackbird. Please read all the comments and then make up your mind as to what you believe it is.
Ci sentiamo di sottoscrivere le conclusioni di Vander Ploeg."


A me l'oggetto sembrava un uccello, in quanto la foto, dagli alberi e dal cielo, sembrava con messa a fuoco all'infinito, e l'oggetto posto all'esterno del range della profondità di campo verso la macchina fotografica.
Un B Stealth poi, a meno che non sbatta le ali, è fatto così (fonte qui):


Sono andato allora a ricercare il link originale e udite udite......il mentecatto capo, come al solito, omette alcuni particolari....... Infatti i commenti esprimono subito dei dubbi sull'interpretazione, e Malcom J. Brennen, un fotografo freelance, si fa mandare la foto dall'autore. Questo è quanto afferma:


"It's a "blackbird," all right.

I am a professional freelance photographer with 40 years experience. My interest in UFO's and extraterrestrial life goes back to my father, a radar operator in WWII. Although I have never seen an authentic UFO myself, I retain an open mind.


Given the controversy about this photo, I asked Mr. Vander Ploeg to send me a copy of the original photo, containing the metadata file, which he did. The metadata file includes information recorded by the camera at the time the photo was taken, which enables a more thorough analysis.


The metadata file shows the photo was taken with a 200mm lens, which would be the equivalent of a 300mm (long telephoto) lens on a 35mm. camera. The shutter speed was 1/3200 of a second, almost fast enough to freeze a bullet, and the lens opening was f11.


The trees and clouds are sharp, so the camera was focused at a great distance, which I estimate at 100 feet or more – close to infinity. Referring to published depth-of-field tables, I found that if the camera was focused at 100 feet, the depth of field, or area in focus, was shallow – only 33 feet at best. If the camera was focused on infinity, depth of field would begin at about 600 feet and extend to infinity. Knowing that, it becomes apparent that this is a small object which appears out of focus because it is close to the camera, not a large object at a distance. I therefore conclude it is a backlit, flying crow or raven caught with its wings mid-flap so the pinion feathers disappear against the bird's black body. The crow is carrying something shiny in its beak like a cellophane cigarette wrapper. Crows are known for this unusual behavior. The noise reported by the photographer may have come from another aircraft visible as a small black dot over the trees, or by a jet, several of which can be seen leading contrails.


Comparison with other photos of flying crows available on the internet convinces me my interpretation is correct. There is no shame in being mistaken about a puzzling phenomenon, which this picture certainly is."

Ovvero conferma la mia teoria, ed in più afferma che è un effetto di retroilluminazione (backlit) di un corvo o di un corvo reale.

Tanto per cambiare Straker ha perso un'occasione di stare zitto, si è dimostrato ignorante anche di fotografia ed ha fatto la solita figura di merda (cosa che gli si addice sempre di più)

Ciao

Fioba

Posto anche il link di Nico che mi ha anticipato di poco e che evidenzia altri errori. Straker sei sempre più 'GNORANTE !!


AGGIORNAMENTO
Dopo qualche mese Straker rifà capolino su questo Blog, e si esprime in tutto il suo splendore:


Il ragazzo è pure ingenuo, lasciando stare il "coglione" in quanto il disprezzo è reciproco e non mi offendo, in quanto minaccia pubblicamente.
Ma poi la discussione continua qui. Inizia Zred detto O' Professore:

Facciamo un preambolo, questo è il curriculum di Antonio Marcianò presente qui:

"Antonio Marcianò, nato a Piedimonte Matese (CE) il 18.01.1963, è residente a Sanremo (IM). Laureato in Lettere moderne, insegna presso il Liceo Classico “Cassini” di Sanremo (IM). Ha pubblicato diversi di articoli sulla rete e cura il suo blog personale, oltre che il blog dedicato esclusivamente alle scie chimiche ed H.A.A.R.P. Socio USAC, è specializzato in ambito clipeologico, si interressa di ufologia da parecchi anni e collabora con molti esperti del settore. Dal maggio 2005, In stretta collaborazione con il fratello Rosario, coordina l'attività di ricerca ed informazione in relazione alla questione scie chimiche ed H.A.A.R.P."

Tale personaggio probabilmente non conosce l'inglese, oppure lo conosce e volontariamente non vuole vedere o leggere la spiegazione data anche da un'altra persona sul sito di origine citato sulla foto messa sul blog di straker. Per il secondo caso è un problema suo e dei gonzi che frequentano i blog dei Marcianò, per il primo caso traduco io quello che scrive Malcom J. Brennen (mi scuso per eventuali errori ma a quest'ora non posso fare di meglio):

"....ho chiesto a Vander Ploeg di mandarmi una copia della foto originale, contenente il file con i metadati, cosa che ha fatto. Il file con i metadati contiene informazioni registrate dalla macchina fotografica al momento dello scatto della foto che permette una analisi più approfondita. Il file mostra che la foto è stata scattata con una lente da 200mm, che sarebbe equivalente ad una macchina fotografica da 35mm con uno zoom da 300mm. La velocità di scatto era di 1/3200 sec, abbastanza veloce da fermare un proiettile, mentre l'apertura del diaframma era f11. Gli alberi e le nuvole sono definite, quindi la macchina fotografica aveva la messa a fuoco a lunga distanza, oltre i 30m, vicino all'infinito. Guardanto le tavole della profondità di campo, si evince che se la macchina fotografica aveva la messa a fuoco a 30m la profondità di campo, o area di messa a fuoco, è breve, al massimo 10m. Se la macchina fotografica aveva la messa a fuoco all'infinito, la profondità di campo inizia a circa 183m e si estende fino all'infinito. Sapendo questo, diventa chiaro che è un piccolo oggetto che appare sfuocato perchè è vicino alla macchina fotografica e non un grande oggetto a distanza. Si può concludere che è una retroilluminazione, un corvo od un corvo reale che vola sbattendo le ali cosicchè le piume scompaiono a contrasto con il corpo nero dell'uccello. Il corvo sta portando qualcosa di rifettente nel becco, come un involucro di cellophane di un pacchetto di sigarette. E' risaputo che i corvi hanno questa inusuale caratteristica......"

Quindi caro Antonio, visto che sei anche un insegnante, cerca di imparare l'inglese oppure di riportare tutti i fatti e non solo quelli che ti fanno più comodo !!!

Risponde poi Straker con il commento fotocopia fatto prima, stessa minaccia pubblica e stesso patetica espressività:

e poi:

Ancora..... non sono un ecologista, mi occupo solo di bonifiche ambientali, di siti contaminati.....
Definizione di ecologia:
"L'ecologia (dal greco: οίκος, oikos, "casa" o anche "ambiente"; e λόγος, logos, "discorso" o “studio”) è la disciplina che studia la biosfera, ossia la porzione della Terra in cui è presente la vita e le cui caratteristiche sono determinate dall'interazione degli organismi tra loro e con l’ambiente circostante, o ancora porzioni della biosfera medesima."

Ti pare che un geologo possa occuparsi di ciò? Ma sei proprio ignorante, non conosci neanche il significato delle parole che scrivi. Fatti aiutare da Antonio che almeno lui è professore ed una laurea vera ce l'ha!!!!
E poi il filmato ...... senza una misura (visto che hai il telemetrone, usalo, o vuoi lasciarlo a prendere polvere, ah già, scusami, mi ero scordato che se non tarocchi i filmati non sei in grado di dimostrare niente eh eh eh) .... senza un valore di temperatura dell'aria..... Per me rimangono delle belle scie di condensa.
Poi io:
  • allo specchio mi ci vedo tutti i giorni e non ho problemi, anche perchè io, a differenza tua, non scrivo falsità o taroccamenti vari per vendere un paio di DVD o un paio di libri pieni di menzogne per abbindolare i gonzi che ti seguono,
  • la notte io dormo benissimo, alla facciazza tua.
Tralascio di commentare il successivo commento di arturo...., non ho voglia, troppo prolisso e paranoico il ragazzo, ma il NWO non potrebbe pagargli un buon dottore ?

Ciao di nuovo

Fioba

26 commenti:

  1. Massimo della Schiava, sei un coglione della massima categoria. Non ti conviene insistere su questa strada.

    RispondiElimina
  2. primaaaaaaaaaaaaaaaaaa

    eh si...sempre più figuracce...
    come zio pietro che viene da me a minacciare tutti!

    RispondiElimina
  3. no e ke kazzo, strakkino m'ha soffiato il primo posto...ke palle!

    RispondiElimina
  4. Ma... ma... ma straker è primo!!! (??????)

    ma che è? L'ufo volatile??

    ROTFL :)

    RispondiElimina
  5. Ciao Anna, mi dispiace....battuta da Straker!! Si parla di UFO e compare lui a marcare il territorio.

    @
    Ciao Rosario, sono onorato della tua presenza sul mio Blog che come puoi vedere è libero a differenza dei tuoi. Mi dispiace solo che questo è il livello con cui ti esprimi, credo che ti possiamo solo compatire. Poi, se mi permetti, sei pure ingenuo, mi vieni a minacciare pubblicamente!!! Questo tuo commento lo lascio, potrebbe essere sempre utile.

    Ciao

    Fioba

    RispondiElimina
  6. Beh, sul fatto che sia un controluce sputato poi non ci sono dubbi... Il "cielo metallico" del nostro mega-taroccatore-bufalaro-senza-ritegno è un bel riflessone del sole che entra nell'obiettivo, e si vede benissimo.
    Bah, poveri scemochimisti, fanno sempre più pena. Anche perché, se pure fosse un aereo vero, non dimostrerebbe proprio un bel niente, e le loro scie chimiche rimarrebbero l'idiozia che sono.

    RispondiElimina
  7. Uccelli scambiati per oggetti non identificati: direi un classico :-)
    Come classica è la risposta di strakkino

    RispondiElimina
  8. Straker primo?!?!?!
    Questo significa niente gratifica per carnevale!

    O________O
    ma dai si vede benissimo che è un uccelo!

    l'uccello della malora.

    RispondiElimina
  9. Addirittura primo nei commenti??? Colpito e affondato, allora, stavolta!!!

    Ma ti parlano in toscano per far vedere che invece sanno le lingue o perchè pensano che tu lo trovi offensivo?
    Io lo trovo demente...

    Però sei raccomandato tu.. da me a commentare manda il suo schiavetto arturo..

    RispondiElimina
  10. Ma che ne so'.... Chi li capisce è bravo.
    Ho quasi finito la batteria del portatile, me ne vado a letto che domani ho la sveglia alle 05.30, l'NWO mi fa fare gli straordinari

    Buonanotte a tutti
    Fioba

    RispondiElimina
  11. Ho corretto alcuni erroretti qua e là....
    Se ne trovate altri, comunicatemelo pure.

    Fioba

    RispondiElimina
  12. Ultimamente arrivo sempre tardi...questa dell'"aereo misterioso" era pane per i miei denti (in parte, dato che alla fine non era un aereo...) ma tra lavoro e famiglia riesco a stento a leggere i post...

    Ormai le cose interessanti sono già state dette, aggiungo un dettaglio tanto per completezza: il nome corretto del bombardiere in oggetto e B-2 Spirit, non Stealth. Stealth era il nick del cacciabombardiere F-117.
    Che io sappia, il B-2 non è mai stato usato per trasportare droni o velivoli senza pilota; la sua struttura particolare lo rende poco adatto a questo scopo. Ci sono molti altri velivoli più adatti a questo compito, ad esempio il B-52 (che infatti è stato usato spesso a questo scopo...) o lo stesso SR-71 (una versione venne testata per trasportare il velivolo spia radiocomandato D-21). Quand'anche qualcuno volesse tentare a usare il B-2 per trasportare un drone, c'è da tenere conto che la ridotta traccia radar del B-2 deriva soprattutto dalla sua forma particolare: aggiungere un grosso velivolo senza pilota sul dorso, con relativa struttura di accoppiamento, aumenterebbe parecchio la sua visibilità radar, quindi di fatto eliminando il principale vantaggio del B-2. Insomma, non avrebbe poi molto senso.

    E, ignorando epr un momento quanto sopra: se anche l'USAF stesse facendo dei test per trasportare UAV sul B-2...beh, e allora? Che c'entra con scie chimiche, UFO, NWO e cavoli a merenda?

    RispondiElimina
  13. Aggiungo una cosa che avevo dimenticato: il punto della struttura del B-2, poco adatta al trasporto di droni sul dorso, era già stato fatto da Nico. A riguardo, secondo me trasportare un drone non troppo grosso sul dorso del B-2 non è del tutto impossibile. Sarebbe difficile e costoso, e secondo me non ne varrebbe la pena dato che, come dicevo, si perderebbe il vantaggio dell'usare il B-2...

    RispondiElimina
  14. Scusate l'ignoranza, cosa è un drone? a cosa serve ?

    RispondiElimina
  15. In effetti il nome corretto è, secondo i casi, UAV (Unmanned Aerial Vehicle) o UCAV (Unmanned Combat Aerial Vehicle). Come dice l'acronimo, sono velivoli senza pilota, comandati da remoto o autopilotati. 'Drone' è il soprannome vagamente dispregiativo che gli danno i piloti. Sono in uso grosso modo dagli anni '60, all'inizio soprattutto per ruoli di ricognizione (da non confondere con i missili da crociera...), ma dagli anni '90 in poi (circa...) ne è iniziato l'impiego in ruoli di attacco al suolo. Fino agli anni '90 questi velivoli operavano tipicamente come 'aerei parassita', ovvero venivano agganciati a un velivolo madre (di solito un bombardiere, ma ad es. il D-21 che ho citato prima veniva portato dal ricognitore SR-71), trasportati in zona di operazione e sganciati, ma alcuni UAV attuali sono in grado di decollare autonomamente. Questo per dare un'idea, ma ci sarebbe parecchio altro da dire, se vuoi approfondire sono disponibile...;-)

    RispondiElimina
  16. Rosario quando dici "coglione" ti riferisci a te stesso vero ?

    Antonio quando dici "gonzo" ti riferisci a quelli che credono alle c...te che spari vero ?

    RispondiElimina
  17. comunque, io non posso affermare con certezza che sia un corvo, ma la posizione di chi dice che non può essere assolutamente un corvo mi sembra insostenibile, almeno facendo un confronto ...

    RispondiElimina
  18. @giovanni
    Di sicuro è un uccello, poi se non è un corvo poco importa. Dimmi un po' sei friulano ?

    RispondiElimina
  19. Grande,

    e scusate il ritardo ma questa settimana l'NWO mi ha dato una licenza e quindi sto poco al PC.

    Ah, nessuno ha news di vibravibra? Ormai e' passato un mese dall'ultima perla...

    Ciao a tutti
    eSSSe

    RispondiElimina
  20. Ha fatto bene il punto Shadow sull'assurdità dell'accoppiata B-2 SR-71.
    Il fatto è che a loro piacciono tanto i droni.
    E il motivo è semplice: danno quel tocco di mistero in più che un "volgare" aereo con pilota non ha.

    La saga delle sciecOmiche è sempre più risibile.

    RispondiElimina
  21. Non è un uccello
    non è un aereo
    è Superman!!!!

    RispondiElimina
  22. @Fioba: no perché? Non ho mai fatto segreto di essere di Verona

    Giovanni

    RispondiElimina
  23. @giovanni
    Niente di che, mi diverto a guardare gli IP che si connettono, per vedere le localizzazioni, ti ho scambiato per un altro, il tuo IP non si vede.... sei invisibbile.

    Fioba

    RispondiElimina
  24. Ma... tanto per restare al livello di maturità di straker... chi lo dice lo è :-)
    Ma crede davvero d'impressionare qualcuno usando quel linguaggio...
    Stupido e patetico davvero.

    RispondiElimina
  25. sì, è un Drone io sono al cento per cento sicuro it.I non capisco perché alcune persone qui stanno assumendo un corvo crow.A non può mai essere così grande può essere un drone o può essere Superman.I non credo che è un uccello.

    Nitrotek

    RispondiElimina
  26. Berry..... vedi di bere meno che fa male (anche l'ignoranza e la malafede).......

    RispondiElimina

I commenti a questo blog, salvo offese e casi di eccezionale gravità che incapperebbero nel codice penale (e di cui chi scrive si assumerà la responsabilità), sono liberi, senza censura ed a pubblicazione immediata per i post con meno di 14 giorni.

Come previsto dalla piattaforma Blogger, possono essere utilizzati i seguenti tag HTML con la seguente sintassi:

1) <a href="LINK">PAROLA O FRASE LINKATA </a> (per la creazione di link)
2) <b>PAROLA O FRASE IN GRASSETTO</b> (per la creazione di testo in grassetto)
3) <i>PAROLA O FRASE IN CORSIVO</i> (per la creazione di testo in corsivo)

Grazie per la vostra partecipazione.

Related Posts with Thumbnails

Etichette

Debunkers e Blog tematici