martedì 16 dicembre 2008

Debunker per caso

Post modificato in data 01/01/2009. Sono stati rimossi, su richiesta, alcuni riferimenti nominativi.


Inauguro il blog raccontando come tutto ha avuto inizio.
Premettendo che non sapevo niente di Debunkers, ho avuto a che fare con le scie chimiche attraverso una radio fiorentina, Controradio (www.controradio.it), una radio del network di Radio Popolare. E' una bella radio.....ma a volte anche loro toppano...... infatti un bel giorno (il 23 Ottobre) fanno una "bella" trasmissione sulle scie chimiche ed indovina un po' chi intervistano.... ebbene si, l'omni sapiente Marcianò con i suoi deliriri chimici.
L'argomento era stato inserito nel Blog della radio da un altro invasato che lavora in radio,
e così decido di intervenire con un commento........ e qua inizia la storia......

Riporto di seguito il primo intervento sul Blog, l'intervento definitivo pubblicato è qui:

"Scrivo solo per manifestare il mio completo disappunto con la trasmissione "lezioni di stile" che per la puntata di giovedì scorso di "stile" ne aveva ben poco!! ....(omissis)...... Mi sono non poco meravigliato che Sxxxxxx abbia intervistato tale personaggio e soprattutto mandato in onda tale intervista. Sono rimasto esterrefatto delle affermazioni fatte da Rosario Marcianò tra le quali che le scie chimiche (che badate bene non si sa neanche se esistano), sono la causa di incrementi di tumori, malattie respiratorie, piogge con metalli pesanti ecc. Badate bene, io non so se le scie chimiche esistano veramente o sono un'invenzione di alcuni folli in rete, non sono esperto nel campo, ma avendo lavorato nella ricerca all'Università di Firenze prima e in un Ente Nazionale successivamente ed avendo pubblicato articoli su diverse riviste scientifiche, sia nazionali che internazionali, ritengo che tali affermazioni e correlazioni devono essere supportate e provate da lunghe ricerche, analisi statistiche e pubblicazioni scientifiche (magari su riviste quotate e controllate da più referee) e, a mia conoscenza, tali pubblicazioni non esistono. Ma poi come si fa a correlare tali malattie con le scie chimiche, senza considerare l'incremento di traffico dell'ultimo ventennio, il disastro di Chernobyl, l'inquinamento dovuto alle emissioni in atmosfera delle industrie e sparso ovunque dai venti, l'inquinamento delle falde acquifere........Venite a Piombino (o andate a Taranto) a dire che i tumori e le malattie respiratorie sono causati dalle scie chimiche....a Firenze poi....., che a volte non si respira dallo smog (scendendo da Greve tutte le mattine c'e' sempre una cappa....... ). Come ho già detto, non essendo esperto in materia, ho cercato comunque di capirci qualcosa dal lavoro di altri giornalisti e blogger:

....(omissis)......

seguono link di “Attivissimo” e “Giorni di ordinaria follia”
....(omissis)......
Tale personaggio, Rosario Marcianò (Straker in arte sulla rete), è ben famoso nel Web per aver manipolato a proprio piacimento interviste e foto al fine di raggiungere i propri scopi, sostanzialmente prendendo per i fondelli (vorrei dire un'altra parola ma mi contengo) tutti i lettori, ed inoltre non sopporta neanche le critiche negative in quanto filtra sul suo Blog i commenti non favorevoli alle sue teorie: http://www.riosaeba78.altervista.org/index.php?showtopic=255 Mi chiedo quindi il senso di quella puntata,...... Cui Prodest? Perché dare voce a tale personaggio senza neanche sapere chi è? Un Laureato in Architettura che ha insegnato anche Chimica nelle scuole private....(mi ritorna in mente il discorso di P. Calamandrei.......), che poi è passato all'informatica ..... e da qui alle scie chimiche...( questo è il profilo che ho trovato in rete su: http://acarsterminator.altervista.org/Straker_profile/profile_20070419.htm).
Quando ho chiamato immediatamente dopo la trasmissione (con tanto di "pippone" di 8 minuti da parte Gxxx Zxxxxxxxx), mi è stato detto che era un fenomeno di cui si parlava e per tanto dopo aver dato voce al Ricercatore (metto anche la R maiuscola) del CNR era giusto far parlare anche il Marcianò.........MA PERCHE' ???!!! La trasmissione precedente era già stata chiara, perché farci prendere in giro (vorrei sempre scrivere l'atra parola) ed evidenziare i deliri di una persona che probabilmente con la ricerca scientifica non ha mai avuto a che fare....????? Se volete fare una trasmissione fatela con persone qualificate o al massimo in contraddittorio anche con gli scialchimisti........ma poi è proprio necessario? Sxxxxxxx (ti do del "tu") bada bene, non è niente di personale, la mia è solo una critica costruttiva, la mia stima nel tuo lavoro radiofonico rimane immutata. "

Mi sembra che tale intervento non offendesse nessuno, tant'è che Pepe Ramone mi risponde:

"Gentile" Massimo,
ho appena inoltrato a Sxxxxxx la tua rimostranza, ma, poiché scrivi a me, mi ritengo autorizzato a risponderti. Lo farò, per esigenze di tempo, un pò per punti, e non esaustivamente.
Intanto sul 'fenomeno': giustamente precisi "io non so se le scie chimiche esistano veramente", bene, evidentemente non hai approfondito con la giusta attenzione. Il fenomeno 'scie chimiche' , al di la di 'blocchi mentali', per chi abbia la pazienza di osservare filtrando l'osservazione dalla razionalità e dal buon senso, è INCONTROVERTIBILMENTE reale. Di questo non discuto neanche, quando vorrai incontrarmi ...a tua disposizione.
La definizione di 'scie di condensazione' pubblicata dagli organi ufficiali (compreso il sito della NASA) contraddice palesemente quello che si può evincere dall'attenta e costante osservazione del fenomeno.
Scie a bassa quota, aerei 'in formazione', mancanza di segni (e segnali) di riconoscimento, 'griglie' evidenti, interazione con le normali formazioni nuvolose, rotte del tutto diverse da quelle conosciute, inversioni di rotta a U, e, non ultimo, come ho avuto di prima mano, conferme di piloti di lunga esperienza.
Ammenochè non si voglia sostenere (per esempio) che durante TUTTO AGOSTO, su Firenze ci siano state le condizioni adatte la formazione di scie di condensa, comprese le bassissime temperature.....mah....
Quanto alle 'credenziali' per parlarne, allo stesso modo mi chiedo quali credenziali abbia tu (geologo), (o un astrofisico del CICAP che mi ha scritto una mail fotocopia della tua....) o il 'ben noto' Paolo Attivissimo, e perchè tu lo ritenga 'autorizzato'.
Sarebbe un pò come dire che una mamma non può contestare le riforme sulla scuola perche "priva della necessaria laurea in pedagogia".
Quanto alle 'pubblicazioni scientifiche', non sarebbe affatto la prima volta, e lo dovresti sapere, che allarmi sollevati dagli 'ecologisti' si siano rivelati reali in contraddizione con le precedenti teorie e/o pubblicazioni ufficiali.
Sxxxxxx ha comunque solo dato voce ad un 'comitato', come facciamo spesso, che solleva una questione 'ambientale'. Sulla stessa questione era già stato sentito un metereologo, la formula della trasmissione per altro non consente contraddittorio.
Sono invece in parte daccordo con te sull'adare cauti nel legare il fenomeno a patologie precise, anche se analisi fatte sulle acque piovane confermano la presenza di concentrazioni anomale di alcuni elementi sicuramente non 'benefici'.
Al di là di tutto, ti dico sinceramente che, reazioni come la tua, lungi dal darmi fiducia nella 'scienza', sortiscono l'effetto opposto, rivelando un coacervo di reazioni tipo 'shock anafilattico', chiusure mentali tipiche dei metodi 'inquisitori', paure ataviche miste di assurde insicurezze, nonchè incredibili forme di 'psicologie collettive' .
No, non mi fido, quando vedo che la psiche vuole modificare la realtà più di quanto la realtà riesca ad incidere sul pensiero.
Buone Cose
Gxxxxxxx Bxxxxx (Pepe Ramone)

Ma l'invasato (rispondente sempre al nome di Pepe Ramone) oltre a rispondermi sulla mia mail privata, forwarda la mia mail (compresa di indirizzo) al Marcianò, per chiedere se sapeva chi ero, se ero un debunker etc. etc. solo perché avevo mostrato dei "dubbi" sulle affermazioni espresse nella trasmissione e .........come per magia......... dopo poco mi arrivano 2 e-mail minatorie di Marcianò che mi diceva di tacere e che mi poteva anche denunciare......

Prima mail di rosario marcianò


Seconda mail di rosario marcianò

E così il mio nome viene inserito tra i "disinformatori" di tankerenemy........


Da questo momento vista l'arroganza di tali personaggi, mi sento in dovere di mettere a disposizione di tutti i Debunkers le mie conoscenze e la mia esperienza per di contrastare questa deriva di ignoranza e di cialtronaggine scientifica.
Fate tutti i complimenti a Rosario Marcianò che è riuscito nell'impresa di far nascere un nuovo debunker (o disinformatore secondo lui).
Saluti

Fioba

34 commenti:

  1. Un caloroso benvenuto! :D

    L'operazione Geode ha inizio...

    Saluti
    Hanmar

    RispondiElimina
  2. Dimentichi di dire che non ti eri firmato con nome e cognome, caro Massimo della Schiava. Da buon vigliacco.

    FAI PENA.

    RispondiElimina
  3. E come un cagnolino in fregola, il caro comandante e' arrivato a segnare il territorio.

    E io da buon segugio in caccia copro le sue marcature con le mie :D

    Bau
    Michele

    RispondiElimina
  4. Strakerino dai che qui l'unico che fa pena sei tu.
    Il classico perdente nato che ha trovato una vena doro per essere ammirato ma un giorno finirai male molto male.
    Tu dici che ci sono aggressioni da parte dei disinformatori (un altra delle tue boiate magari se lavori veramente e' qualche cliente ha cui hai incasinato il pc) ma aspetta qualche annetto e quando i tuoi seguaci capiranno che cialtrone sei li si che avrai problemi di aggressioni fisiche.
    Ma un tizio come te non si rende conto che spararle grosse un giorno si paga il conto.

    Fai pena!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Benvenuto Massimo...

    Ok, i geologi stanno messi bene, ma sospetto che pure noantri 'ngegneri non siamo messi così male...;-)

    Ellallà, quale onore...un commento del Kommandanten in persona! Erano settimane che non aveva il coraggio di mostrare il nasino su blog non moderati da lui, mandava sempre avanti l'illustrissimo signor VibraVito...

    E, tanto per non smentirsi, interviene con una balla clamorosa, che si sbufala in 5 secondi cliccando il link del post originale sul forum, ove nome e cognome appaiono in tutta evidenza. E poi dice ad altri che fan pena...povrèt...

    Mi verrebbe da chiedere nuove del telemetro (i telemetri? Due, tre, quattro? Moltiplicazione dei telemetri e dei gazebo?) e del 'TeleTour', argomenti sui quali è calata una cortina di silenzio di stampo 'sovietico' (avranno imparato dall'amico Giulietto Chiesa...), o quando potremo venire a vedere le 'prove' promesse, come da invito del Kommandanten stesso...ma credo di saper già le risposte. Nevvero, Herr Kommandanten...?

    ShadowRider alias Michele alias...?

    RispondiElimina
  6. Sono onorato della presenza dell'Invasato, ma di più dei vostri commenti.
    Shadow, per onor di cronaca, il mio primissimo post mai pubblicato, era firmato massimo "dalla val di Greve" in quanto spesso in radio sono conosciuto con questo nome e poi anche per privacy (cosa che il Cialtrone non sa neache cosa sia).
    poi me ne sono fregato e nel post poi pubblicato e riferito solo all'argomento scie chimiche e non più alla trasmissione, mi sono firmato con nome e cognome.
    Ciao
    Massimo Della Schiava (alias Fioba)

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  8. Willkommen!!! Da lettore appassionato di tutti coloro che lottano contro questo fenomeno osceno (gli sciachimisti e le loro boiate) sono felice di aggiungere un link ai miei segnalibri.
    E da veneratore del sommo Leo ho simpatia per tutti i geologi. :P

    RispondiElimina
  9. Benvenuto!
    Un nuovo Blog nei miei preferiti.

    RispondiElimina
  10. Aaahh... i bei tempi... Essere una matricola di debunker... Un burba dell'isola di MAN... Scusate la nostalgia, ma vorrei riproporre qui il MIO primo incontro con gli scemochimisti (non proprio il primo, ma fra i primi). Scorrete verso il basso dei commenti, "marko" sono io, e leggete le amorevoli parole di Zret nei miei confronti.

    Che dire, Fioba? BENVENUTO! Shadow, qua dobbiamo chiamare ancora qualche ingegnere, ché sennò i gneologi ci fottono. C'è ancora cuorenero, mi pare, e poi non so.

    Alessandro: ti riferisci alla Ginestra? Oggi sono tardo...

    RispondiElimina
  11. MarkoGTS, ci eri andato soft non avevi aggredito nessuno con i tuoi commenti al tuo battesimo del fuoco.
    Zret ha dimostrato quanto insulso e' come personaggio. Forse ho capito perché sti tizi sono cosi scemi.
    Quando erano studenti ne prendevano tante ma tante dai loro coetanei per se uno risponde cosi lo fa anche nella vita normale.

    RispondiElimina
  12. Come suo solito, Straker metterà quei due-tre commenti d'insulti in un blog appena nato e poi svanirà nel nulla. Ricordo tale tattica nel blog di Ann@. Oramai è prevedibilissimo.

    Riguardo il tuo post (ah, benvenuto Fioba!!), mi piace rimarcare questo passo: "Ma poi come si fa a correlare tali malattie con le scie chimiche, senza considerare l'incremento di traffico dell'ultimo ventennio, il disastro di Chernobyl, l'inquinamento dovuto alle emissioni in atmosfera delle industrie e sparso ovunque dai venti, l'inquinamento delle falde acquifere........Venite a Piombino (o andate a Taranto) a dire che i tumori e le malattie respiratorie sono causati dalle scie chimiche....a Firenze poi....., che a volte non si respira dallo smog[...]". ...purtroppo per loro credono di vivere in un mondo fatato dove innocue scie di condensazione sono il male universale...beata ingenuità!

    RispondiElimina
  13. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  14. Ciao Fioba. Potremmo aprire un'agenzia di debunking e disinformazione in quel di Firenze...

    RispondiElimina
  15. Alessandro, citavi geologia e Leopardi (il grande Leo?) nella stessa frase, a me l'unica cosa che viene in mente è "La ginestra o Il fiore del deserto, la penultima lirica di Giacomo Leopardi, scritta nel 1836 a Torre del Greco presso Napoli" che parla di fiori sul Vesuvio.

    RispondiElimina
  16. @markogts

    non c'è mica bisogno di essere geologi per conoscere il grande Leo (che non è Leopardi).

    E se parli di Ginestra, obbligatoriamente mi tiri in causa.

    Giovanni

    RispondiElimina
  17. @markogts: E tu saresti un debunker dell'isola di Man?!?!? Come, dico, come si fa a non conoscere il sommo Leo Ortolani (gloria al tuo potente martello!) e la sua creazione, il possente Rat-Man?

    Via, in punizione! Una settimana a pelar patate nanotec nelle cucine segrete del NWO, e poi corsi integrativi di fumetto subliminale!!!

    ;-)

    Shad...uff, Michele...

    RispondiElimina
  18. Apprendo della sua entrata ufficiale al reparto geochemtrail/nwo dal Blog di Hanmar, e mi chiedo... come ha osato contraddire il sacro verbo strakeriano..?? :):):)

    Ave, geodebunker Fioba :)


    underek_

    Irriverente discolaccio delle nanopolveri bariomunghifere in quota et insabbiatore basculante dei telemetri scintillanti dell'oscuro e tremendo comitato nazionale "Cazzar Enemy"

    RispondiElimina
  19. Un saluto al Fioba e un augurio per il blog.
    Vedo che hai avuto l'imprimatur del comandante, al solito "tutte chiacchere e nemmeno un distintivo"(Tm).
    Orpo ragazzi, solo il mio blog non ha avuto intromissioni, sono forse troppo molle con il fantastico duo?
    O come deb faccio schifo?
    Opto per la seconda che ho detto, cmq l'importante è esserci e fare informazione, chi si avvicina per la prima volta a questi argomenti ha ancora dei sani dubbi e sentire tutte le campane fa altro che bene.
    Poi se proprio uno vuol "credere"....vero vibravito???

    Hedges

    RispondiElimina
  20. Ovviamente sei linkato nel mio di blogghete.... sai, tra colleghi disinformatori......

    RispondiElimina
  21. Grazie Claudio

    Ciao

    Massimo

    PS il Disclaimer è stato prelevato da un sito disinformatore (non mi ricordo quale) e successivamente riadattato

    RispondiElimina
  22. ma non ci sono i feed in questo blog? Dai che vi seguo tutti da google reader!

    RispondiElimina
  23. Ben arrivato tra noi.

    Per quanto riguarda sterker, basta chiedere quando si può andare a Sanremo a vedere il telemetro e scompare come neve al sole.

    Dopo tutto da un buffone, bugiardo, incompetente, truffatore, quaquaraqua cosa ci si può aspettare?

    Ormai solo i cagnolini scodinzolanti come vibra vibra bau bau gli credono. Anche perché non è che Vibra Vibra Bau bau brilli per intelligenza, il suo intervento a Novi Ligure fa capire quanto sia basso il livello culturale delle persone che credono a sterker

    RispondiElimina
  24. AHAHAHAAHAH!!! Scusa Marko ma il letterato che è in me è basito dalla sapienza umanistica di un ingegnere. :P

    Comunque anche se non avevi subito individuato nel grande Leo l'Ortolani.... Chapeau! :)

    RispondiElimina
  25. @ Giuliano,
    non ho la più pallida idea di come funzionano e di come si mettono i feed.
    ciao
    fioba

    RispondiElimina
  26. per cosa siano e come funzionano ti rimando ad un video su youtube:

    RSS in italiano

    per come metterli, posso dirti come farei io con la mia pagina di impostazioni di blogger, non credo che sia cambiata da due anni a questa parte (son due anni che non la guardo), e anche se fosse cambiata direi che non lo sarebbe solo per me ma per tutti gli utenti, quindi sarebbe utile lo stesso.

    Vedo due modi: usare l'impostazione di blogger oppure quella di FeedBurner. La prima credo sia la più semplice: vai in impostazioni - feed sito e scegli una voce dalla tendina "consenti feed blog", puoi scegliere tra completo e breve. Ovvio che se scegli nessuno non avrai feed. L'altra è usare un servizio esterno come feedburner: semplicemente inserisci l'URL del tuo blog nella barra del sito e quello ti tira fuori l'indirizzo da inserire nella barra delle impostazioni - feed sito del tuo blog

    Se li attivi farai un servizio a me e credo a molti altri: l'uso dei feed per blog e siti è decisamente più comodo di avere dei preferiti in memoria nel browser. Ciao e buona sbufalata!

    RispondiElimina
  27. Ehi! Prima firefox non mi faceva apparire il simbolo dei feed a destra sulla barra degli indirizzi, ora sì!

    Ora mi posso abbonare. Grazie!

    RispondiElimina
  28. Mi accodo al benvenuto, anche se in ritardo: purtroppo come debunker sono molto pignolo e quindi discontinuo (per scrivere e documentare un articolo ci metto delle settimane, e ora che mi sto dilettando coi video dei mesi, ché non ho tutto il tempo del mondo da dedicare alle «scie chimiche» come sembra averlo ’o comandante, soprattutto ora che ne ha fatto un'attività di lucro truffaldino a tutti gli effetti).

    Già che ci sono, una piccola notizia: i messaggi che hai ricevuto sono praticamente la fotocopia di quelli che Rosario ha mandato anche a me, temporibus illis, ed è grazie ad essi che si fa tanti amici in giro per il web: pare proprio goderci ad insultare e minacciare le persone, sembra che voglia essere preso per i fondelli da quelli che provoca in modo così platelamente imbecille.

    Sarà che tra i minus habens che affollano i siti cospirazionisti, una delle tesi che va per la maggiore è che più persone spiegano all'autoproclamatosi guru di turno come, dove e perché sbaglia, più lui avrebbe ragione: cosa che può sembrare logica solo a chi non ne ha mai detta una giusta, che sia una, neanche per sbaglio, in vita sua...

    RispondiElimina
  29. non ho parole

    solo, se può servire, la mia solidarietà

    RispondiElimina
  30. gente che ne l'oriente ne l'occidente

    gente che né l'oriente né l'occidente

    meno male che tu hai scritto sulle riviste scientifiche.

    RispondiElimina
  31. ........????
    Scusa ma quando ti indicano la luna te che fai, guardi il dito?

    Mah, che commento inutile, non devi avere proprio niente da fare....... comunque a me il testo va bene cosi'.
    Non lo cambio anche perche', se proprio lo vuoi sapere, l'ho scritto con tastiera americana ...... che non ha le accentate (ogni tanto usatelo il cervello).
    Sei pure un vigliacco, visto che posti anonimo e non ti firmi.

    RispondiElimina

I commenti a questo blog, salvo offese e casi di eccezionale gravità che incapperebbero nel codice penale (e di cui chi scrive si assumerà la responsabilità), sono liberi, senza censura ed a pubblicazione immediata per i post con meno di 14 giorni.

Come previsto dalla piattaforma Blogger, possono essere utilizzati i seguenti tag HTML con la seguente sintassi:

1) <a href="LINK">PAROLA O FRASE LINKATA </a> (per la creazione di link)
2) <b>PAROLA O FRASE IN GRASSETTO</b> (per la creazione di testo in grassetto)
3) <i>PAROLA O FRASE IN CORSIVO</i> (per la creazione di testo in corsivo)

Grazie per la vostra partecipazione.

Related Posts with Thumbnails

Etichette

Debunkers e Blog tematici