lunedì 15 marzo 2010

Le ulteriori figuracce di Rosario Marcianò (Straker)

Vado in ferie per qualche giorno a Venezia (ferie pagate dal NWO) e sul sito cloaca tankerenemy è in pieno svolgimento la sagra delle cazzate.
Tralasciano la bassezza dei commenti presenti  (dove si augura la morte dei piloti di aerei (vedi qui il Post di Orsovolante)...... prima o poi qualcuno che ti fa causa e ti denuncia lo trovi, caro Rosario Marcianò),  il nostro Cialtrone preferito è sull'orlo di una bella crisi di nervi.........

Infatti:
  • gli è andata molto male con l'iniziativa "internazionale" turn off the lights per.........far sapere ai governi che "loro" sanno....
  •  Report gli ha sbufalato le scie chimiche....eh eh eh
Ma andiamo con ordine.


1) Iniziativa internazionale  turn off the lights
Nel suo cesso di blog qui, ha proposto:
Protestiamo contro le scie chimiche, per mezzo di un'azione sincronizzata. Spegniamo le luci ed i televisori alla stessa ora. Agiamo contro le criminali operazioni note come "scie chimiche".

Leviamo la nostra voce affinché i governi sappiano che siamo al corrente di questa attività distruttiva. Basta con le scie chimiche! Spegniamo le luci.

Ora, affinchè i governi sappiano, ci deve essere un chiaro abbassamento del fabbisogno energetico nazionale. Sul sito di terna è possibile verificare il fabbisogno previsto e quanto realmente consumato. Il grafico evidenzia step enegetici di un GigaWatt. 
Assumendo per assurdo che:
  1. l'iniziativa coinvolga almeno gli iscritti al ridicolo comitato (214 al 15/3/2010),
  2. un contratto medio di fornitura dell'Enel è di 3.5 kW e  quindi al massimo in un ora di disconnessione dalla rete (considerando 214 utenti che assorbono contemporaneamente tutti  i 3,5 kW), anche staccando l'interruttore generale, si può arrivare ad un calo della richiesta di 749kW (pari a 0.75 MW),
per arrivare ad un calo delle richieste di almeno 1GWatt (oppure Gigabite di Watt.... l'unità di misura coniata da straker) con le condizioni del punto precedente, avrebbero dovuto aderire circa 285714 utenti.............  ma chi si crede di essere...... una caccolina che pensa un po' troppo in grande per le sue possibilità.

Ma quali sono stati i risultati......... Come gia evidenziato dal buon Nico, ha miseramente fallito, il consumo è addirittura aumentato........

Ho ancora da capire come il Cialtrone possa aver lontanamente pensato di far sapere ai governi che "gli sciacomici sanno" con l'azione di  quattro gratti paranoici........ Ma ve lo immaginate, in quattro che dicono "spegni, spegni, spegni, spegni....." ............. sostanzialmente ....frega niente a nessuno!!!!!

2) Report e le scie chimiche
La trasmissione Report, condotta dalla brava e seria giornalista Milena Gabanelli, nella sezione Good News ha parlato dell'attività del CICAP, con lo sbufalamento anche sulla RAI delle scie chimiche. Chiaramente al Mentecatto, non essendo più chiamato da Giacobbo a Boyager, è venuto un travaso di bile e, sia lui che che i gonzi che lo seguono, non potendo ribattere in quanto sommi ignoranti in materia, fanno quello che gli riesce meglio, offendono e denigrano come riportato anche da essse su Strakerenemy
Per chi non l'avesse visto, l'ho scaricato qui:




Saluti a tutti e buon travaso di bile a strakkino
Fioba

13 commenti:

  1. typo:
    disconesione -> disconnessione
    un po troppo -> un po' troppo
    di almeno 1GW -> di almeno 1GBW (Gigabite di Watt®)

    RispondiElimina
  2. minchia.... ma sono le 11.30, è dalle 6 che sono in piedi..... non vi scappa nulla!!!!

    RispondiElimina
  3. Stavo facendo proprio questi conti in bagno (mi stimolano) e a conti fatti, se avessero ottenuto successo, avrebbe significato che inquina piu' uno sciachimista che uno stormo di tanker :) meglio per loro che gli sia andata buca :)

    RispondiElimina
  4. mica ha finito con le figuracce...
    Ma lui tanto c'è abituato.

    RispondiElimina
  5. ma guarda io devo ammetere una cosa ho chiesto pure alla vicina di tenere accese tutte le luci al fatidico countdown!

    RispondiElimina
  6. Ma come, eri a Venezia e non hai chiamato?

    Io dovrei tornare in Toscana a breve, anche se prima passo a Milano a trovare Francesco (quello barbuto che dovrei essere io) :D

    Ciao

    RispondiElimina
  7. Ciao nico, guarda, sono arrivato in treno venerdi ad ora di pranzo e sono ripartito domenica alle 14.30 (ferie brevi), ho avuto appena il tempo di incontrare sabato sera un'oretta Michele per un aperitivo sotto casa sua (e per portargli il copri display della sua macchina fotografica.
    Fammi sapere quando vieni, per lo meno vedo se riesco a portarti una bottiglia di chianti.

    Massimo

    RispondiElimina
  8. 1)gli è andata molto male con l'iniziativa "internazionale" turn off the lights per.........far sapere ai governi che "loro" sanno....
    2)Report gli ha sbufalato le scie chimiche....eh eh eh


    Il tutto nel giro di un'ora e mezza. Un uno due che fa male e fa tanto rosicare :-D

    RispondiElimina
  9. Report, condotta dalla brava e seria giornalista Milena Gabbanelli

    Ma è la stessa trasmissione e la stessa Gabbanelli che mandò in onda Loose Change, o sbaglio?

    RispondiElimina
  10. Si, Rado.
    Oh, una vaccata ogni tanto alla Milena possiamo pure passargliela, no? :D

    Ah, il cognome e' Gabanelli, con una B sola...

    Saluti
    Michele

    RispondiElimina
  11. Rado non fare il polemico, un abbaglio si può prendere tutti, credo che ora si siano ripresi dall'abbaglio complottista.
    E' anche grazie all'attività di tutti noi che tante persone non si fanno più abbindolare da certe teorie strampalate e da mentecatti in rete.
    Massimo

    RispondiElimina
  12. Per carità, un abbaglio è sempre possibile in tutti noi (fra l'altro leggendo ora il blog di PA, pare che avesse mandato in onda non Loose Change ma altro filmato complottaro, ma il concetto di fondo rimane) basta che poi la Gabanelli (correggo anch'io :-)) ripresasi dall'"abbaglio complottista" si sia scusata in trasmissione di aver mandato in onda una vaccata. L'ha mai fatto?

    RispondiElimina

I commenti a questo blog, salvo offese e casi di eccezionale gravità che incapperebbero nel codice penale (e di cui chi scrive si assumerà la responsabilità), sono liberi, senza censura ed a pubblicazione immediata per i post con meno di 14 giorni.

Come previsto dalla piattaforma Blogger, possono essere utilizzati i seguenti tag HTML con la seguente sintassi:

1) <a href="LINK">PAROLA O FRASE LINKATA </a> (per la creazione di link)
2) <b>PAROLA O FRASE IN GRASSETTO</b> (per la creazione di testo in grassetto)
3) <i>PAROLA O FRASE IN CORSIVO</i> (per la creazione di testo in corsivo)

Grazie per la vostra partecipazione.

Related Posts with Thumbnails

Etichette

Debunkers e Blog tematici