domenica 27 dicembre 2009

Un Natale ed un fine anno particolari

Salve a tutti, avrei voluto fare un'altro post sul Natale e sulla fine d'anno, allegro e canzonatorio, ma con tutto quello che è successo,
  • alluvioni in toscana e liguria con persone sfollate che hanno perso anche tutto (vedi i post di orsovolante qui e qui),
  • amici che hanno perso un proprio caro,
  • persone che con la crisi hanno perso il loro lavoro o che sono in cassaintegrazione senza prospettiva per il futuro
non me la sono sentita.

Insomma di buono questo natale ha ben poco, e a tutti va il mio augurio, con il nuovo anno, di tornare al più presto alla normalità.

Come lo scorso anno ripropongo a tutti un passo di "Canto di Natale" dei Modena City Ramblers; mi ero riproposto di non ripetermi, ma la canzone mi è sembrata attuale come non mai, visto quello che è accaduto.

(.....)
"Signora dei vicoli scuri non mollare la lotta
verranno momenti migliori il tempo è una ruota che gira
vedremo le rive del mare in un giorno assolato d'estate
scoleremo cinquanta bottiglie al riparo di un cielo lontano
Ti ricordi c'incontrammo in un giorno di neve e di freddo
e stasera ce ne andremo a ballare per strade e a brindare un saluto
e un cordiale fanculo ad un altro Natale"
(.....)

Saluti a tutti

Fioba

5 commenti:

  1. Margotti Street28 dicembre 2009 12:08

    Il Natale non provoca alluvioni: l'uso e abuso del territorio sì!
    Il Natale non provoca crisi economiche: la finanza disinvolta sì!
    Il Natale non mette la gente in cassa integrazione: le politiche aziendali e il profitto ad ogni costo sì!
    Il Natale non causa incidenti sul lavoro: lo sfruttamento di manodopera, le condizioni critiche e le tempistiche ristrette sì!
    Quindi, perchè mandare a "fanculo" il Natale e non i veri responsabili?
    Forse perchè è più facile?
    Forse.
    Auguri, Fioba.

    RispondiElimina
  2. Quella canzone è legata ad un periodo brutto della mia vita, in cui tutto andava storto. Be', per fortuna è alle spalle. Ne ho davanti altri, di periodi in cui andrà tutto storto, ma teniamo duro. E soprattutto godiamoci i periodi di pausa, forse troppo belli per durare.

    RispondiElimina
  3. @Margotti Street
    Le alluvioni, quando non sono naturali, sono causate dall'abusivismo, da una gestione del territorio "dissennata" e su questo siamo d'accordo, il Natale non c'entra.
    Le morti sul lavoro sono il frutto di ignoranza, sfruttamento e profitto (quest'ultimo sempre a scapito degli oneri per la sicurezza nei cantieri e sui luoghi di lavoro)e su questo siamo d'accordo, il Natale non c'entra.
    La crisi economica è sicuramentente frutto di una finanza "disinvolta" e senza controllo, e su questo siamo d'accordo, il Natale non c'entra.
    Vedi non sono cattolico, mi ritengo agnostico, e per me il Natale è un giorno come un altro (tranne da tre anni a questa parte per l'arrivo di mio figlio, al quale non voglio imporre il mio punto di vista..... sarà lui a scegliere in cosa credere, per ora è una festa ed è giusto così). Ma quando vedo l'atteggiamento della società in cui vivo e dei media, che nonostante tutti i problemi continuano a pubblicizzare il natale (per spendere, spendere e spendere) e a farlo quindi diventare una festa commerciale in tutto e per tutto, facendo dopo speciali su saldi ed inquadrando persone che fanno shopping da prada, fendi gucci ecc senza alcun cenno a solidarietà e rispetto verso i molti che stanno vivendo tragedie o crisi, a me viene da mandare a "fanculo" il Natale, non perchè è più facile, ma per uno schifo che provo dentro.
    Era per precisare
    Che il prossimo anno sia migliore del precedente.
    Fioba

    RispondiElimina
  4. Fioba, sul "fanculo" al natale, mi trovi d'accordo.
    sull'augurio che tutte quelle persone colpite dal disastro che abbiamo visto possano tornare alla normalita' nel piu' breve tempo possibile, mi associo in pieno!
    un caro augurio di un anno migliore a tutti!

    RispondiElimina
  5. Scusate il ritado....
    Non so perché bloggher non mi aggiorna più il tuo blog nella blogroll.
    Adesso ti aggiungo alla barra dei live di firefox e spero di risolvere.

    In ritardo ma comunque auguri di buon anno.

    RispondiElimina

I commenti a questo blog, salvo offese e casi di eccezionale gravità che incapperebbero nel codice penale (e di cui chi scrive si assumerà la responsabilità), sono liberi, senza censura ed a pubblicazione immediata per i post con meno di 14 giorni.

Come previsto dalla piattaforma Blogger, possono essere utilizzati i seguenti tag HTML con la seguente sintassi:

1) <a href="LINK">PAROLA O FRASE LINKATA </a> (per la creazione di link)
2) <b>PAROLA O FRASE IN GRASSETTO</b> (per la creazione di testo in grassetto)
3) <i>PAROLA O FRASE IN CORSIVO</i> (per la creazione di testo in corsivo)

Grazie per la vostra partecipazione.

Related Posts with Thumbnails

Etichette

Debunkers e Blog tematici